Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

La prima Festa del Re ad Amsterdam

2 minuti di lettura

festa del re

Ogni anno alla fine di Aprile, Amsterdam ospita il più grande street party che si conosca: la Festa del Re. Questo è un evento incredibile, carico di atmosfera ‘gezellig’ che coinvolge l’intera città e attira moltissima gente proveniente da ogni parte d’Olanda ma soprattutto del mondo.

La preparazione della città inizia già molte settimane prima e camminando per le strade realizzi da subito come tutto si stia pian piano tramutando per iniziare la festa. Ci sono centomila motivi per volare ad Amsterdam ma 5 sono i motivi fondamentali per non perdere la mitica festa del Re in programma quest’anno.

Prima Festa Del Re

Quest’anno, dopo centinaia di anni, è la prima festa del Re: il 26 Aprile 2014 sarà infatti ricordato nel tempo come la prima festa interamente dedicata al re. Willem Alexander, il sovrano dei Paesi Bassi, è infatti il primo sovrano uomo ad essere salito al trono dal 1890, dopo il susseguirsi di tante regine. Questo rende tutto ancora più frizzante! Tutti vogliono partecipare a questo grande e unico evento dato che l’ultima festa della Regina è stata l’anno scorso.

Arancione

Il colore ufficiale dell’Olanda è l’arancione, ed è il colore che invade Amsterdam per tutta la durata della festa. Il colpo d’occhio è indimenticabile: milioni di persone in arancione, cappelli, parrucche, cravatte, vestiti, sciarpe, decorazioni per strada, nelle case o sui canali, bandierine e bandiere per sentirsi parte di un popolo che condivide le stesse emozioni. Se non hai nulla di arancione non c’è da preoccuparsi, riuscirai a trovare quello che ti serve senza problema.

Gezellig

Vivere come solo la gente di Amsterdam sa fare: mercatini a cielo aperto in cui ognuno può improvvisarsi mercante di cose usate o in disuso, strade che diventano la trasposizione del salotto della propria casa, con divani, poltrone, e tavoli posizionati tra la gente che cammina e si diverte. Troverai sempre qualcosa di originale da comprare. Magari un paio di pattini da ghiaccio per 1 euro.

Musica

Ad ogni angolo ed in ogni casa, parco, strada, casa, la musica è protagonista. È una scena fantastica: finestre aperte e gente seduta sui davanzali, sui ponti e sui magici tetti di Amsterdam. Musica di ogni genere che arriva in ogni cuore. E’ lo Street Party dell’anno.

Divertimento

Se vuoi divertirti non puoi mancare a questa festa. Non avrai tempo di pensare ad altro perché le 48 ore passate ad Amsterdam saranno le più divertenti dell’anno. 48 ore dove incontrerai le cose più assurde, i giochi più strani, tutti gli olandesi cercano di inventare qualcosa di originale, di creativoe insolito. Soprattutto non smetterai mai di ridere, sorridere e guardare quello che succede perché ti sembrerà di essere in un film. Trascorrere il tempo in una città magica dove regna l’allegria.

491 articoli

Informazioni sull'autore
Tutti i post scritti dai collaboratori di Viaggi Low Cost li trovate qui. Racconti di viaggio, consigli low cost, mete e tour insoliti per un viaggio davvero economico e i consigli degli insider. Segui tutti i canali social per rimanere aggiornato.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Curiosità

Il rito di Halloween in Irlanda

Halloween è una festa nata in Irlanda e non in America come crede la maggior parte delle persone. Tutto ebbe inizio nella Contea di Meath, a pochi chilometri da Dublino. Definita come “Capodanno celtico”, Halloween si festeggia il 31 ottobre e un tempo rappresentava un rito che segnava il passaggio dalla luce alle tenebre, poiché coincideva con la fine dei raccolti e l’inizio del periodo invernale.
Ricetta

Pissaladière, ricetta della Costa Azzurra arrivata in Liguria

Pissaladière, un piatto del sud della Francia arrivato anche in Liguria. Qui la ricetta con olive e capperi, ma qui anche il metodo di preparazione per un pasto che ricorda un viaggio in Francia o in Liguria!
Ricetta

Tortionata di Lodi, la ricetta del dolce di mandorle

La Tortionata è la torta della città di Lodi, famosa in tutta la Provincia con una storia antichissima e un nome curioso. Leggi come preparare la torta e come gustarla, inoltre dove trovarla a Lodi e in Lombardia.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.