Come viaggiare di più spendendo di meno

Come Muoversi

Trasporti Madrid: come muoversi in modo alternativo

1 minuti di lettura

Dopo aver parlato dei trasporti di Madrid più comuni come la metro e la teleferica, questa effettivamente già meno comune, parliamo anche di come muoversi in modo alternativo, alternativo per un viaggiatore low cost.

Se in tantissime parti del mondo infatti i taxi sono un mezzo di trasporto non troppo economico, in Spagna e quindi anche a Madrid non è così. A Madrid ci sono circa 15 mila taxi, bianchi con una striscia rossa questi taxi, come tanti altri, hanno la luce accesa nel caso in cui siano liberi e quindi prenotabili, spenta se invece sono già impegnati in un’altra corsa.

Il costo fisso all’entrata è di 2.10€ dal lunedì al sabato dalle 6 di mattina alle 21 di sera, l’orario notturno aggiunge 10 centesimi. Dalle 21 del sabato alla domenica e nei giorni festivi, si parte invece da 3.10. A questa cifra iniziale si aggiungono da 1€ a 1.20€ a km in base all’orario e alle zone in cui vi volete dirigere. Il tariffario lo si può trovare nel sito dei taxi spagnolo.

2006 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

5 bellezze naturali per le escursioni nelle Dolomiti bellunesi

Cinque escursioni consigliate nelle Dolomiti bellunesi, da fare con la famiglia o in solitaria, per chi ama fare sporto o semplicemente per chi ama la vita all’aria aperta. Qui tutti i consigli.
Dove Mangiare

Borbonika al Vomero: dove mangiare a Napoli

Dove mangiare a Napoli ma con stile, un luogo che si trova nel Vomero per scoprire gusti tradizionali napoletani ma con stile rinnovato.
Destinazioni

5 località dove sciare nelle Dolomiti bellunesi

Dove sciare sulle Dolomiti? Ecco cinque consigli sulle località meglio attrezzate e più frequentate delle Dolomiti bellunesi. Da Arabba a Col Margherita fino a Auronzo di Cadore e non solo. Leggi l’articolo e scegli l’itinerario e la soluzione più giusta per te per sciare in vetta.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.