Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Barcellona, musica sulla spiaggia o Razzmatazz?

1 minuti di lettura

A Barcellona è impossibile non divertirsi. Ogni sera tante sono le proposte per passare una notte diversa ascoltando musica sulla spiaggia o ballando scatendosi in qualche locale. Per essere sempre aggiornati sui divertimenti di Barcellona è utile comprare Guia del Ocio in vendita in tutte le edicole a 1€. Mentre per sapere tutta la musica che passa in città tre sono le rubriche settimanali da seguire, Go, Metropolitan, Mondo Sonoro.

Sulla spiaggia di Barcellona nelle calde serate primaverili ed estivi, sono diversi i kiosketti sulla spiaggia. Qui si può ascoltare musica e bere cokctail gustandosi un tramonto in compagnia di amici o fidanzato. La musica soft e lounge a seconda dei gusti dei proprietari offre anche aperitivi e molti rimangono aperti fino all’una di notte.

Il Chiringuito de Barceloneta si trova su Platja de Sant Miquel, mentre un altro molto conosciuto è il Mochima. Un po’ fuori mano ma molto divertente è il Lasal in Platja Sant Simò che propone i migliori dj di Barcellona, musica e buon cibo. Per raggiungerlo dovete prendere il treno fino a Matarò.

Il Razzmatazz è una delle discoteche più famose di Barcellona, conosciuta anche fuori dalla Spagna. Tantissimi sono i dj che si esibiscono al Razzmatazz offrendo musica dal vivo. Il venerdì e il sabato il locale è aperto dalle 20 all 6 di mattina con prezzi di ingresso che variano dai 20 ai 30 € in relazione all’evento proposto. Qualunque sia il prezzo non ve ne pentirete una volta entrati.

2009 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
News

Come viaggiare alle Canarie in tempo di Covid

Le Canarie in tempo di Covid si possono raggiungere con un biglietto aereo, un tampone negativo (no test rapido), effettuato 72 ore prima e la compilazione di un modulo richiesta dal Paese spagnolo: e la vacanza è servita!
News

L'Islanda se hai già avuto il Covid, è free

Islanda, se hai avuto il Covid e sei guarito, è free. Tutte le informazioni dettagliate in questo articolo per entrare in Islanda come normale turista. Se non hai avuto il Covid, con tampone doppio e quarantena, se hai avuto il Covid e sei guarito con certificazione e tampone.
Destinazioni

5 bellezze naturali per le escursioni nelle Dolomiti bellunesi

Cinque escursioni consigliate nelle Dolomiti bellunesi, da fare con la famiglia o in solitaria, per chi ama fare sporto o semplicemente per chi ama la vita all’aria aperta. Qui tutti i consigli.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.