Come viaggiare di più spendendo di meno

Come Muoversi

Trasporti pubblici in Finlandia. Più che puntuali.

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Gennaio 16, 2014

treni-finlandia

Qualcuno mi ha chiesto come siano i trasporti pubblici in Scandinavia e specialmente qui in Finlandia. Possiamo dirlo senza paura, qui siamo in un altro pianeta. Ieri sera ad esempio Helsinki era sotto un’intensa nevicata ed il nostro autista già ci aveva assicurato per la mattina almeno altri 10 nuovi centimetri di neve.

Le neve c’era infatti, ma anche tanti spazzaneve in azione già dalle 4 di mattina. Il nostro tram, linea 9, non ha sgarrato neanche di 1 minuto e alle 7.16 era già arrivato alla nostra fermata fuori dal Radisson Seaside hotel.

Oggi ho così deciso di fare una piccola variazione al nostro programma #nbeFinland qui ad Helsinki ed ho deciso di prendere un treno per la campagna finlandese che, imbiancata, è a dir poco suggestiva. Non è che volessi testare l’efficienza finnica, ma ne ho avuto di nuovo conferma in questa piccola personale escursione.

La mia destinazione era Riihimaki, piccola cittadina ad un centinaio di chilometri da Helsinki con partenza alle 8.06. Neanche a raccontarlo in Italia, nessuno ci crederebbe. Il mio treno sia alla andata che al ritorno è partito 1 minuto prima. Insomma i finlandesi per quanto riguarda i trasporti pubblici sono come i giapponesi. La puntualità e l’efficienza sono una questione di orgoglio nazionale.

Non a caso anche la compagnia Finnair, per quanto riguarda l’efficienza, risulta essere per il quarto anno consecutivo la compagnia aerea più sicura al mondo ed ha festeggiato da poco il suo 90° anno di attività.

149 articoli

Informazioni sull'autore
Nelle sue vene scorre anche sangue finlandese, pertanto quando si muove all’estero é come se fosse a casa sua. Riminese, ama profondamente il suo territorio e specialmente il suo entroterra. Appassionato di enogastronomia, é sempre alla ricerca di un evento, una sagra, un ristorante, un vino da poter raccontare. Dopo la laurea Inizia a scrivere come collaboratore di redazione per alcune testate giornalistiche. Oggi é un freelance.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Casa Batlló, la nuova esperienza immersiva a Barcellona

La nuova visita immersiva del capolavoro di Antonio Gaudi, parliamo di Casa Batlló e dei suoi nuovissimi 2000 mq dove sentirsi parte del genio e del capolavoro dell’artista spagnolo. Vola a Barcellona a vivere questa nuova esperienza e magia.
Destinazioni

Danimarca: Legoland e Lego House, quale preferire

Legoland e Lego House, un viaggio a Billund in Danimarca per vivere la magia dei mattoncini Lego non solo con i bambini ma anche per gli adulti.
Destinazioni

Vivere viaggiando: diventare nomadi digitali

Sei stanco di vivere ogni giorno sempre allo stesso modo? Hai voglia di scoperta e ami viaggiare? Forse dovresti pensare di diventare un nomade digitale, vivendo viaggiando. In questo articolo troverai consigli e informazioni a riguardo.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.