Come viaggiare di più spendendo di meno

Come Muoversi

Spegnere il cellulare in aereo, serve davvero?

2 minuti di lettura

Cerchi un’assicurazione viaggio che copra le tue spese? (malattia o infortunio all’estero, compreso il Covid-19). Compra direttamente online la polizza viaggio Heymondo o fatti fare un preventivo con il mio codice sconto del 10%! Viaggi con la famiglia? Hai il 10% + il 15% di sconto se a viaggiare siete almeno in tre!

Questo articolo è stato aggiornato il Luglio 30, 2013

telefono-aereo

Il cellulare in aereo, va spento davvero? Recentemente ho visto un video di un utente che sorvolando il bellissimo cielo di New York ha fatto una lunga ripresa dall’aereo, di nascosto, come ben specificato nel testo del post. Ora, questo mi ha in qualche modo un po’ turbato e permesso di fare un post di approfondimento su questo tanto dibattuto argomento.

Mi rendo conto che spesso i pareri si dividono tra quelli che tengono acceso il telefono fino all’ultimo secondo prima della partenza e che lo accendono ancor prima che le porte dell’aereo vengono aperte, contrariamente a quanto richiesto dalle hostess di volo e quelli che lo spengono ancor prima di salire a bordo, proprio ancor prima di salire sull’aereo eh. Questione di ansia, direte voi, questione di rispetto per le regole. Come sempre penso che se ci sono delle regole, evidentemente ci deve essere anche un motivo per cui è bene rispettarle. Nonostante molte regole siano vecchie, molto vecchie, altre rimangono in uso e a motivo, anche dopo anni e anni da quando sono state emanate. Scopriamo allora se queste regole sono ancora valide o meno.

Il cellulare in aereo deve essere spento perché dannoso per la sicurezza del volo, il problema sono le interferenze che potrebbe creare con la strumentazione del pilota, in particolare nella fase di decollo e di atterraggio. Questo spiegherebbe il perché si possa tenere acceso il telefono, in modalità aereo solo durante la fase di crociera dell’aereo, tra l’altro.

La vera domanda, dato che tanti aerei hanno recentemente introdotto l’opzione del volare e navigare con wifi, è se accendere anche solo per sbaglio, o per bravata, questi telefoni può essere davvero dannoso per i passeggeri e per la buona riuscita del volo.

La Federal Aviation Administration difende il divieto, citando le possibili interferenze con la comunicazione di aeromobili e di sistemi di navigazione e raccomanda inoltre alle compagnie aeree di assicurarsi che i passeggeri spengano tutti i dispositivi elettronici sotto i 10.000 piedi.

Gli esperti dicono che accendere il telefono in volo, per parlare o mandare i messaggi fa correre un rischio minimo, ma volete assumervi voi il rischio di correrlo? E` anche vero che la FAA ha detto che non è a conoscenza di eventuali incidenti aerei legati ad interferenze da dispositivi elettronici personali. E`anche vero però che una ricerca del 2003 fatta dalla Carnegie Mellon University avrebbe trovato alcune connessioni tra l’uso dei dispositivi in volo e alcuni incidenti aerei. I pareri sono discordanti.

Insomma, gli studiosi e le ricerche non hanno lo stesso pensiero, o meglio, non sono ancora allineate sulle cause o meno dei dispositivi. Cosa fare allora? Seguire le regole non ha mai fatto male, anzi, in questo caso dato che a correre il rischio non sareste solo voi ma un altro centinaio di passeggeri, il mio consiglio è: fatelo almeno per loro, spegnete il telefono e fate le foto all’arrivo, non sull’aereo! Se vie è venuta voglia di volare e andare dall’altra parte del mondo, tenendo il telefono rigorosamente spento, date uno sguardo ai voli low cost Expedia.

Questo articolo ti ha messo voglia di viaggiare? Benissimo!
Vai su Booking e trova l’hotel, il b&b o l’appartamento ideale per il tuo viaggio!
Oppure inizia la tua ricerca proprio qui sotto :)

Booking.com

Trova l’Hotel per te!

 

Stai cercando un volo per questa destinazione? Prenota con Skyscanner e trova facilmente il volo più economico secondo le tue date e le tue preferenze di aeroporto. Oppure, inizia la ricerca qui sotto!

Trova il tuo volo!

 

2071 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è direttrice del giornale e fondatrice di Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. E` stata definita nel 2020 da Lonely Planet "la pioniera dei blog di viaggi in Italia". Nel suo profilo Instagram (@federchicca) e nel suo blog personale www.federicapiersimoni.it tante avventure, non solo di viaggi!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
DestinazioniFederchicca

Viaggi di Gruppo, come funzionano e quando vale la pena partecipare

Da WeRoad a SiVola, quali sono i viaggi di gruppo che funzionano di più in Italia, perché conviene acquistarli se si vuole viaggiare e non si ha compagnia, i pro e i contro dei viaggi con accompagnatore.
Come Muoversi

Volare low cost in gruppo acquistando un solo bagaglio a mano

Hai trovato un volo low cost a 9,99€ e tra bagaglio, prenotazione posti a sedere, assicurazione e altro e ne spendi 100€? C’è qualcosa che non va e ti spiego qui come viaggiare in quattro, acquistando un solo bagaglio a mano.
Destinazioni

Voli low cost, perché prenotare sempre dai siti ufficiali

Stai cercando un volo aereo e ti sei affidato a siti comparatori di voli e destinazioni? Bene! Visualizza pure le offerte e le tratte più convenienti lì, ma poi non prenotare nei siti terzi ma affidati solo ai siti delle compagnie aeree ufficiali, nell’articolo ti dico il perché.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.