Come viaggiare di più spendendo di meno

Come Muoversi

Muoversi a Parigi: come spostarsi con metro e bus

2 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Gennaio 6, 2013

A Parigi con la compagnia Ryanair di voli a basso costo parti da Pisa, Venezia, Roma e Milano mentre si vola da Genova, Milano, Bologna e Venezia con Myair e con la Easyjet da Milano e Venezia. Andata e ritorno a meno di 50 euro!

Arrivati a Parigi, nella città più grande e bella di Francia per prima cosa dovrete informarvi sul Paris City Passport, che al costo di 5 euro vi permetterà di usufruire di sconti dal 15 al 50% su 47 tra musei, negozi, ristoranti ed escursioni.
Altre agevolazioni si trovano comprando la Carte Paris Visite che da il libero accesso a tutti i trasporti per un numero illimitato di viaggi.

La metropolitana di Parigi ha ben 11 linee e il biglietto singolo per una corsa costa 1,50€, mentre il carnet da 10, molto conveniente, costa 11,10 euro.
Con la Carta Paris Visite, dedicata ai turisti e a chi intende fermarsi qualche giorno in più per ammirare la città, si hanno delle riduzioni a seconda della zona in cui si “circola”. La zona 1-3 ha un costo giornaliero di € 8,50, per 2 giorni il costo è di € 13,95, 3 giorni, € 18,60 e 5 giorni, € 27,20. La zona che va dalla 1 alla 6 ha un costo giornaliero di € 17,05, per 2 giorni € 27,15, 3 giorni € 38,10 e 5 giorni € 46,60.

Per intenderci la zona 1 e 2 è davvero grande e durante i vostri soggiorni sarà difficile andare oltre, comprende tutto il centro di Parigi, nella zona 4 trovate l’aeroporto di Orly e Versailles, mentre la zona 5 comprende Eurodisney per chi viaggi con bambini.

Più conveniente è la Carta Orange che prevede un abbonamento settimanale , per le zone 1-2, euro 16,30, mentre per le zone 1-3, euro 19,90 e un abbonamento mensile per le zone 1-2 euro 53,50 e per le zone 1-3 euro 70,80.

Per i giovani e i minori di 26 anni, esistono i Ticket Jeunes, giornaliero zona 1-3, euro 3,20, zona 1-5, euro 6,40.

La metropolitana a Parigi entra in funzione ogni mattina alle 5.30 e chiude al sabato e nei giorni prefestivi all’ 1.30 di notte, le altre sere alle 00.30.

Quando la metropolitana chiude e non sapete più come tornare a casa, potete sempre fare affidamento sui Bus Noctilien, o anche chiamati bus notturni. I 42 bus circolano dalle 00.30 fino alle 5.30 del mattino e coprono in sostanza le ore in cui la metro rimane chiusa. Il costo di una corsa è di 1,50 euro e tutte le carte possono essere utilizzate per la corsa. Gli autobus gravitano intorno alle 5 stazioni principali di Parigi: Gare de Lyon, Gare de l’Est, Gare Saint-Lazare, Gare Montparnasse , Châtelet.

Autobus e metropolitana di Parigi a costo zero con queste carte anche per i collegamenti con gli aeroporti più importanti: Roissy Charles De Gaulle, Olry. I due aeroporti principali di Parigi sono gli scali dai quali atterrerete se prenderete uno degli aerei di compagnie low cost provenienti dall’Italia.

L’aeroporto Orly è situato a 40 minuti dal centro della città e a 8 km a sud della capitale francese.
Per raggiungere il centro si può utilizzare autobus, treni o metropolitana, sempre disponibili e a basso prezzo. I servizi navetta viaggiano dalle 5.00 alle 24.00 circa, mentre una corsa in taxi costa circa 34 euro!

L’aeroporto Roissy Charles De Gaulle è situato a 14 km nord est di Parigi, metropolitana, autobus e treni offrono un servizio efficente e veloce. Una corsa in taxi per raggiungere la città può arrivare fino a 40 euro, mentre le navette sono considerate uno dei mezzi più usati dai turisti, anche se il loro costo è più elevato dei mezzi pubblici.

I principali siti di interesse turistico e culturale hanno fermate ben precise e a volte non è facile orientarsi bene tra le 273 fermate della metropolitana di Parigi:

Museo del Louvre: Palais Royal-Musée du Louvre
Museo Orangerie: Concorde
Galleria Jeu de Palme: Concorde, Tuileries
Museo d’Orsay: Solférino
Museo Rodin: Varenne
Notre Dame: Cité
Piazza della Bastiglia: Bastille
Pantheon : Cardinal Lemoine
Torre Eiffel: Bir Hakeim
Arco di Trionfo: Charles de Gaulle-Etoile
Montmartre: Anvers, Abbesses, Château-Rouge, Lamarck-Caulaincourt

2042 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è direttrice del giornale e fondatrice di Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. E` stata definita nel 2020 da Lonely Planet "la pioniera dei blog di viaggi in Italia". Nel suo profilo Instagram (@federchicca) e nel suo blog personale www.federicapiersimoni.it tante avventure, non solo di viaggi!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Casa Batlló, la nuova esperienza immersiva a Barcellona

La nuova visita immersiva del capolavoro di Antonio Gaudi, parliamo di Casa Batlló e dei suoi nuovissimi 2000 mq dove sentirsi parte del genio e del capolavoro dell’artista spagnolo. Vola a Barcellona a vivere questa nuova esperienza e magia.
Destinazioni

Danimarca: Legoland e Lego House, quale preferire

Legoland e Lego House, un viaggio a Billund in Danimarca per vivere la magia dei mattoncini Lego non solo con i bambini ma anche per gli adulti.
Destinazioni

Vivere viaggiando: diventare nomadi digitali

Sei stanco di vivere ogni giorno sempre allo stesso modo? Hai voglia di scoperta e ami viaggiare? Forse dovresti pensare di diventare un nomade digitale, vivendo viaggiando. In questo articolo troverai consigli e informazioni a riguardo.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.