Come viaggiare di più spendendo di meno

Come MuoversiEventi

Il palio di Legnano

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Aprile 24, 2013

Il palio di Legnano

Il Palio di Legnano si celebra ogni anno a fine maggio per commemorare la vittoria della Lega dei Comuni Lombardi contro l’imperatore Federico Barbarossa il 29 maggio del 1176. Non è famoso nè antico come quello di Siena, ma la rivalità tra le contrade è piuttosto forte e tutta la città si anima di figuranti in abiti medievali nel corso del mese di maggio.

Già a partire dal 25 aprile i manieri delle otto contrade si aprono per ospitare cene ed eventi speciali. In occasione del 1 maggio sarà possibile visitare i manieri dove saranno esposti gli abiti e le armature che verranno usati per la sfilata storica. Ci saranno spettacoli in costume medievale, giochi per bambini, bande e sbandieratori sia nelle sedi delle contrade che nella piazza principale del paese.

Domenica 26 maggio è il giorno del palio e della sfilata storica. Una lunga sfilata attraversa le vie della città, con in prima fila i rappresentanti dei comuni della lega con i rispettivi gonfaloni. Seguono i gruppi delle contrade, ognuna con i propri abiti, simboli, colori e gioielli, che rappresentano vari aspetti della vita medievale: la guerra, la musica e la danza, il lavoro, la nobiltà, la caccia, i giochi…

Il Carroccio, un carro trainato da buoi  attorno al quale si combattè la storica battaglia, chiude il corteo accompagnato de fanti e dal capitano Alberto da Giussano. Proprio sul Carrroccio è trasportata la croce di Ariberto, il premio per la contrada vincitrice del palio, che viene disputato nello stadio cittadino a chiusura della giornata.

Per informazioni più dettagliate o per acquistare i biglietti per il palio si può visitare il sito http://www.paliodilegnano.it/

34 articoli

Informazioni sull'autore
Giro. Con un cognome così non poteva essere altro che una viaggiatrice. Seguendo il sogno di lavorare in un grande museo d'arte ha vissuto e studiato a Londra e a Siviglia, mentre si impegna a visitare tutte le pinacoteche e gallerie del mondo. Con la sua Nikon sempre al collo, cerca di catturare la bellezza dei suoi viaggi tra i volti e i vicoli di paesi lontani e affascinanti.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Casa Batlló, la nuova esperienza immersiva a Barcellona

La nuova visita immersiva del capolavoro di Antonio Gaudi, parliamo di Casa Batlló e dei suoi nuovissimi 2000 mq dove sentirsi parte del genio e del capolavoro dell’artista spagnolo. Vola a Barcellona a vivere questa nuova esperienza e magia.
Curiosità

La leggenda di Curon Venosta

ll campanile del vecchio paese di Curon che emerge dalle acque, è diventato uno dei simboli della Val Venosta. Curiosi di scoprire la leggenda? Continuate a leggere: rimarrete sbalorditi!
Curiosità

Curiosità e leggende sul Lago di Braies

Ogni luogo, soprattutto nella penisola italiana, nasce con addosso un alone di leggende. Il Lago di Braies, a 97 km da Bolzano, fa parte di questi luoghi. Continuate a leggere per scoprire qualche curiosità e leggenda!
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.