Come viaggiare di più spendendo di meno

Come Muoversi

Gita al mare, weekend con treno e bici. Post di Marzia

1 minuti di lettura

“Cosa c’è più low cost di un weekend al mare spostandosi in treno? E perchè rinunciare a portarsi dietro la propria bicicletta? Volete mettere la soddisfazione di pedalare sul lungomare verso la spiaggia?”

Questo è quello che io e la mia migliore amica Laura abbiamo fatto in un weekend di giugno della scorsa estate, con la voglia di scappare dalla città ma senza un mezzo di locomozione che non fosse la nostra bici. Ricordo bene che in quel periodo ero sotto esame e avevo tanto da studiare. Ma il caldo e il bel tempo fuori mi impedivano di concentrarmi. E quindi ho pensato che sarei riuscita a studiare molto meglio su uno scoglio isolato!

Io e Laura abbiamo pedalato fino alla stazione e siamo saltate sul primo treno verso il mare, nel nostro caso destinazione Castiglioncello (LI). Inutile dirvi che il tempo era stupendo, il mare trasparente e la sensazione di libertà di raggiungere il mare su due ruote pazzesca!

Sia sul sito di trenitalia che tramite gli orari nelle stazioni è facile individuare i treni che effettuano il trasporto biciclette, basta cercare l’icona della bici. Con un supplemento di 3.50€, oltre al normale biglietto, si può trasportare la propria bici su tutti i treni regionali per 24 ore.

Basta cercare il vagone apposito, di solito in testa o in coda al treno, sistemare e legare la bici e aspettare che il treno si fermi nella stazione che volete! E se proprio non sapete separarvi dalla vostra fedele compagna, potete portarla con voi anche sui treni nazionali e internazionali. Provate e fatemi sapere! Per me era la prima volta ma sicuramente non sarà l’ultima.

Post di Marzia

491 articoli

Informazioni sull'autore
Tutti i post scritti dai collaboratori di Viaggi Low Cost li trovate qui. Racconti di viaggio, consigli low cost, mete e tour insoliti per un viaggio davvero economico e i consigli degli insider. Segui tutti i canali social per rimanere aggiornato.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Dove vedere i fenicotteri a Comacchio

Se non hai la possibilità di andare all’estero ma vuoi comunque vedere i fenicotteri, a Comacchio potrai vivere questa bellissima esperienza. Attraverso diversi tour infatti potrai vederli in totale libertà e goderti una giornata in questa splendida zona dell’emilia romagna.
Ricetta

Pissaladière, ricetta della Costa Azzurra arrivata in Liguria

Pissaladière, un piatto del sud della Francia arrivato anche in Liguria. Qui la ricetta con olive e capperi, ma qui anche il metodo di preparazione per un pasto che ricorda un viaggio in Francia o in Liguria!
Dove Mangiare

Guida ai migliori street food di Palermo

Arancina, stigghiola, frittola, panino ca’ meusa, panelle e crocchè. Chi più ne ha più ne metta. Non basterebbe un trattato per elencare tutte le pietanze tipiche della cucina siciliana. Una cosa che probabilmente rende Palermo unica nel suo genere sono gli street food, nei quali è possibile consumare la propria merenda in piedi, in mezzo alla strada e agli odori tipici del capoluogo siciliano.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.