Come viaggiare di più spendendo di meno

Come Muoversi

Barcellona, salire a Montjuic, metro, teleferica e trasbordador aeri

1 minuti di lettura

Cerchi un’assicurazione viaggio che copra le tue spese? (malattia o infortunio all’estero, compreso il Covid-19). Compra direttamente online la polizza viaggio Heymondo o fatti fare un preventivo con il mio codice sconto del 10%! Viaggi con la famiglia? Hai il 10% + il 15% di sconto se a viaggiare siete almeno in tre!

Questo articolo è stato aggiornato il Settembre 19, 2012

Quando sono stata a Barcellona ho provato sia il trasbordador aeri che con la metro, per due motivi precisi che vi spiegherò a breve e che tra l’altro vi consiglio.

Il trasbordador aeri viene erroneamente chiamato teleferica, che invece è quella che parte da Parc de Montjuïc e passa per la montagna. Io ho preso il trasbordador aeri dopo una breve colazione a Barceloneta. Il biglietto solo andata viene 10€, andata e ritorno viene 12€. Io ho preso solo l’andata perché il ritorno l’ho fatto in metropolitana. La linea passa attraverso 3 stazioni e collega le torri di San Sebastian, Juame I e di Miramar. Il trasbordador aeri ha una marcia in più rispetto alla teleferica perché permette di vedere tutta Barcellona passando “sul mare”, come da foto sopra. Porta 19 persone e la fila di solito scorre piuttosto veloce. Inoltre c’è una finestrella dalla quale è possibile sporgere, se vi fidate, la macchina fotografica, cosa che con la teleferica non si può fare ;) Per me è decisamente più carina e romantica se vogliamo.

Dopo una bella passeggiata a Montjuic vi consiglio un modo per scendere davvero low cost. Senza prendere la teleferica infatti che vi costa abbastanza, con un solo biglietto della metro potete prendere la linea viola alla fermata Parallel che scende (o sale) Montijuic e in breve tempo vi porta dove desiderate. Più avanti, in riferimento alla stazione della metropolitana, tra l’altro per chi desidera c’è la Fundació Joan Miró, una vera chicca. Ma io sono di parte, l’adoro.

La teleferica invece l’ho trovata un po’ troppo costosa, circa 8€ per andata e ritorno alla fine un po’ turistico che però vi porta fino al Castello. Se non volete camminare e volete arrivare fino alla meta allora prendete direttamente questa. Ma ve la consiglio solo se avete poco tempo, altrimenti una bella camminata su Montjuic io ve la consiglio proprio.

Questo articolo ti ha messo voglia di viaggiare? Benissimo!
Vai su Booking e trova l’hotel, il b&b o l’appartamento ideale per il tuo viaggio!
Oppure inizia la tua ricerca proprio qui sotto :)

Booking.com

Trova l’Hotel per te!

 

Stai cercando un volo per questa destinazione? Prenota con Skyscanner e trova facilmente il volo più economico secondo le tue date e le tue preferenze di aeroporto. Oppure, inizia la ricerca qui sotto!

Trova il tuo volo!

 

2071 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è direttrice del giornale e fondatrice di Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. E` stata definita nel 2020 da Lonely Planet "la pioniera dei blog di viaggi in Italia". Nel suo profilo Instagram (@federchicca) e nel suo blog personale www.federicapiersimoni.it tante avventure, non solo di viaggi!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Come MuoversiFederchicca

Le città della bicicletta in Europa, quali sono

Ti sei mai chiesto dove è più facile e dove è più sicuro andare in bicicletta? Te lo svelo io perché secondo recenti ricerca in Europa le città sicure per le biciclette non sono tante, ma sono bellissime e vale la pena visitarle tutte. Vieni a scoprirle.
Destinazioni

Casa Batlló si trasforma in un palcoscenico natalizio: concerto di luci e musica gratis per tutti!

A Natale, Casa Batlló diventa un palcoscenico di luci e colori. A Barcellona la celebre opera di Antoni Gaudì, completata nel 1907, attrae gradi e bambini dal 17 novembre fino al 18 febbraio, con un’esperienza notturna unica. Leggi l’articolo e scopri di più.
Destinazioni

Natale a Helsinki: Mercatini di Natale e visita della città

Natale a Helsinki, consigli di viaggio per vedere i Mercatini di Natale, i maggiori musei ed esplorare la città tra piscine e saune, anche i inverno, e locali dove vivere la vera esperienza finlandese. Leggi qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.