Mangiare a Firenze: Oil Shoppe - Viaggi Low Cost

Mangiare a Firenze: Oil Shoppe

di , | Dove Mangiare

Oil Shoppe è un’istituzione tra gli americani,soprattutto studenti che trascorrono un semestre nella culla del rinascimento. E’ diventata una tappa obbligatoria grazie al passaparola e se un locale diventa famoso perché tutti coloro che hanno pranzato lì te ne hanno parlato bene,significa che tanto male non è.

Così ho deciso di provarlo! L’atmosfera è informale ed è il posto ideale per un pranzo veloce.Si può mangiare al bancone,rigorosamente in legno,seduti sugli alti sgabelli oppure portare via. Potreste approfittare della bella stagione e pranzare in piazza Santa Croce, che dista solo 5 minuti da lì.

Il servizio è rapido: si ordina,si dice il nome e quando è pronto vi chiamano loro. Oltre ad essere rapido,è un servizio veramente gentile.

Punto di forza di Oil shoppe sono i panini: semplici, vegetariani, classici con affettati e super cicciosi. Se di quelli proposti non ve ne piace neanche uno, potete scegliere voi gli ingredienti; freschi e di qualità, sono esposti nella vetrina all’interno. Il prezzo massimo è di 4€, aggiungendo pochissimi euro si possono avere anche patatine fritte e acqua.

Il menù offre anche insalate, zuppe ,bevande calde (tra cui cioccolata calda con marshmellows per soli 2 euro), yogurt e frutta fresca, tutto a prezzi economici.

Non sarà un locale da guida Michelin, però vi consiglio di provarlo se vi trovate da quelle parti o per un pranzo sfizioso.

© 2012 - Riproduzione riservata

Mini guida

48 ore a Firenze, weekend low cost in Toscana

Weekend a Firenze? Cosa vedere in tre giorni

Firenze è una delle città più belle d'Italia, una città che i turisti prendono d'assalto ogni inizio primavera fino alla fine dell'autunno e a...

Meteo

Firenze
C
% humidity
wind:
H • L

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Vuoi diventare un viaggiatore low cost e ricevere tutte le settimane in anteprima i consigli e i trucchi dei viaggiatori del Magazine per risparmiare in viaggio?Iscriviti alla Newsletter e unisciti agli altri 2000 viaggiatori che hanno scelto di viaggiare di più spedendo di meno!