Consigli per vacanze da sogno low cost - Viaggi Low Cost

Consigli per vacanze da sogno low cost

Consigli per vacanze da sogno low cost

di , | Cosa Fare

Con l’estate ormai alle porte arriva anche il momento di pianificare quelle che saranno le proprie vacanze estive. Con l’offerta di voli low cost sempre più ampia e variegata, raggiungere località dove risparmiare qualcosa da reinvestire in altri viaggi o in qualche piccolo sfizio è sicuramente possibile.

Località estive come  Malta e anche Lampedusa, presentano climi miti anche dopo l’estate, consentendo di godersi le splendide spiagge di questi luoghi e un’ospitalità degna d’essere chiamata tale risparmiando parecchio tra voli e hotel.

Se si è già deciso dove andare a passare le proprie vacanze, meglio prenotare i voli con un certo anticipo.Due o tre mesi vanno più che bene nel caso di una vacanza in Italia o in Europa, ma se avete intenzione di visitare altri continenti, organizzatevi anche con 6 mesi d’anticipo.

Usare un motore di ricerca di voli low cost Quando si cerca una tratta aerea per raggiungere una particolare destinazione, in molti vanno nelle pagine web delle compagnie aeree, dimenticandosi che siti come Skyscanner, effettuano ricerche attingendo ai database delle compagnie aeree e permettendo all’interessato d’usufruire di prezzi e di orari più consoni alle proprie esigenze.

Le grandi capitali sono ogni anno sempre richiestissime e molto care, ma anche le città europee non propriamente importantissime da qualche anno stanno costando un po’ troppo. Scoprire nuove località ad esempio in Asia, dove il turismo non si è ancora commercializzato e dove la vita è estremamente economica puo’ rivelarsi una scelta vincente. Se la cosa vi stuzzica, prendete seriamente l’idea di passare una vacanza ad esempio a Bangkok, Nuova Dehli o l’Isola di Balì.

Quando ci si organizza in gruppo si ha la possibilità di chiedere sconti ai tour operator oppure di affittare un appartamento dove poi dividere le spese per alloggiare e fare compere. Cucinare nell’appartamento sarà sicuramente più conveniente rispetto al farlo fuori e diminuirà il rischio di malori, soprattutto nel caso optiate per destinazioni esotiche. Anche qui comunque occhio a dove comprate gl’ingredienti.

© 2011 - Riproduzione riservata

Rispondi

Mini guida

Palermo: cosa vedere in 3 giorni

Palermo: cosa vedere in 3 giorni

Se Palermo si potesse descrivere in una sola parola, quella parola sarebbe “contrasto”. Contrasto tra vecchio e nuovo, tra antico splendore e...

Meteo

Italia
C
% humidity
wind:
H • L

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Vuoi diventare un viaggiatore low cost e ricevere tutte le settimane in anteprima i consigli e i trucchi dei viaggiatori del Magazine per risparmiare in viaggio?Iscriviti alla Newsletter e unisciti agli altri 2000 viaggiatori che hanno scelto di viaggiare di più spedendo di meno!