Praga Card, prezzi e recensione della carta per muoversi e vedere musei

Praga Card, prezzi e recensione

Praga Card, prezzi e recensione

Perché fare la Praga Card se si visita la città di Praga, dove acquistarla e come risparmiare online, dove ritirarla, cosa comprende la Praga Card, i musei e i mezzi pubblici, la recensione della carta.

di , | Come Muoversi

Booking.com

Praga è una città viva, con tanti musei da visitare da un parte all’altra del fiume Moldava. Per questo motivo, se avete qualche giorno a disposizione, potete prendere in considerazione l’idea di attivare una Praga Card. Ma quanto costa, per cosa vale e come si attiva?

La Praga Card, come tutte le carte di questo tipo, si usa per mezzi pubblici, ingressi ai musei o ai luoghi pubblici e sconti per ristoranti e negozi specifici.

Praga Card, quando usarla?

La cosa più bella, secondo me, della Praga Card è che si può usare su tutti i mezzi pubblici, dall’autobus alla metropolitana, fino all’Airport Express. Questo è il motivo principale per cui, se volete farla, forse sarebbe meglio farla online, così da iniziare subito a risparmiare fin dall’arrivo a Praga. L’altra cosa bella è che la Praga Card va attivata la prima volta, poi non è necessario più convalidarla, un po’ come se si avesse un biglietto giornaliero per i mezzi, si attiva la mattina e poi si arriva a sera. Inoltre, la Praga Card richiede la firma e il giorno esatto di attivazione, pena una bella multa salata se qualcuno dovesse fare un controllo. Trovate tutti i campi nel retro della Praga Card.

Praga Card per i musei

Cos’è compreso nella Praga Card? Forse si farebbe prima a dire cosa non è compreso nella Praga Card, perché praticamente tutto quello che si può visitare nella città di Praga ha un accesso libero esibendo la tessera. Nel sito ufficiale, alla voce attrazioni si trovano tutti i siti, i musei e gli ingressi a cui poter accedere senza tirar fuori un euro, anzi una corona ceca.

Il solo ingresso al Castello di Praga, il percorso lungo, ha un costo di 350 corone ceche, circa 12€. E` vero poi che l’ingresso al Castello vale tre giorni, perché molto impegnativo, ma chi ha a disposizione solo 3 giorni o 5 giorni, difficilmente tornerà due volte nello stesso posto, credo io.

Praticamente tutto quello che si può visitare a Praga, passa per la Praga Card e se avete intenzione di vedere almeno 2/3 o 4 musei e siti di interesse culturale, dopo aver fatto un paio di conti spiccioli, io ve la consiglio, anche perché ci sono sempre i mezzi inclusi nella Card di Praga, che a volte fanno la differenza. Praga tra l’atro ha una buona rete sotterranea di metropolitane e spostarsi da una parte all’altra della città, dalla Città Vecchia ad esempio, fino al vostro Hotel, vi tornerà utile più di una volta, ci scommetto.

Praga Card, dove acquistarla?

La Praga Card si può acquistare sia negli uffici del turismo, come in aeroporto o nel centro città di Praga, che online e scegliere subito se ritirarla in un ufficio del turismo specifico in città, ad esempio vicino al proprio Hotel, o in aeroporto.. Io ho preferito la seconda opzione, organizzandomi fin da subito con l’attivazione in aeroporto, così da usare la carta appena arrivata.
Quello che cambia tra le due modalità è il prezzo. Quello che si risparmia, acquistando la card online, sono circa 2€ a carta, che sia per due giorni (46€ online, 48€ negli uffici del turismo), per tre giorni (56€ contro 58€) o quattro giorni (65€ online contro i 67€ all’ufficio del turismo).

Il bello della città di Praga, è andare in famiglia. Se infatti la Praga Card ha un costo a dirla tutto non proprio low cost, anche se i servizi che rende sono tantissimi, per tutti i bambini con meno di 6 anni, la maggior parte delle attrazioni sono gratuite. Inoltre per i ragazzi dai 6 ai 16 anni e i ragazzi che studiano e hanno meno di 26 anni ci sono ottime riduzioni (33€ per due giorni, 40€ per tre giorni e 47€ per quattro giorni, comprando la card online).

Praga Card, considerazioni finali

La Praga Card è una carta utilissima per un viaggio a Praga, che sia lungo perché permette agevolazioni fino a quattro giorni anche fuori dal centro di Praga e non solo nel centro storico, e per viaggi lampo, perché ha una durata minima di due giorni e con tre musei e biglietti di metro e bus probabilmente si arriva a pari.

Dato il costo non esiguo, quello che consiglio è di fare un piano delle cose che nei giorni di viaggio a Praga si vogliono vedere e fare, fare un calcolo approssimativo sia delle spese con la carta che senza e decidere se acquistarla o meno, semplicemente.

Booking.com

© 2017 - Riproduzione riservata

Rispondi