Milano Mosca in treno con la nuova linea ferroviaria Rail Europe

Milano Mosca in treno: come prenotare i biglietti

Milano Mosca in treno: come prenotare i biglietti

Milano - Mosca in treno, la tratta ferroviaria che parte da Nizza, passa a Milano e arriva a Mosca passando dalla Bielorussia, Polonia, Repubblica Ceca, l'Austria e l'Italia con la nuova linea ferroviaria Rail Europe.

di , | Come Muoversi

Russia, Bielorussia, Polonia, Repubblica ceca, Austria, Italia e Francia. Dal 2010, un treno della Compagnia Federale dei Viaggiatori, filiale delle ferrovie russe RZD, assicura il primo collegamento settimanale tra Milano e Mosca partendo da Nizza.
Dal 2016 i viaggiatori sono aumentati del 20%.

Tutti i giovedì, il treno lascia Mosca dalla stazione di Belorussky per arrivare a Nizza il sabato alle sera. Il ritorno da Nizza tutte avviene tutte le domeniche con arrivo a Mosca il martedì sera. Ben 3.300 km percorsi ogni settimana tra Russia e Francia attraverso 5 paesi: la Bielorussia, la Polonia, la Repubblica Ceca, l’Austria e l’Italia e fa scalo in 26 stazioni, fra cui Bolzano, Verona, Milano e Genova oltre che Innsbruck e Vienna.

Il treno Milano Mosca è composto da 12 vagoni di cui 2 vagoni ristorante. Il prezzo del biglietto varia, ci sono posti che costano anche 200€ e treni che arrivano a costare in prima classe, fino a mille euro. Il personale è composto da 28 controllori delle ferrovie russe che parlano anche il francese.

I biglietti si possono tranquillamente comprare sul sito Treni Russia.it, dove si possono vedere anche le date e gli orari e i prezzi nello specifico. Il sito è molto accurato con una sezione di domande e risposte molto utile per chi prende il treno Milano – Mosca per la prima volta e non sa a cosa va incontro.

Provodnik e Provodnitsa durante il viaggio

A prescindere dalla classe che si decide di acquistare, sul treno e per tutta la durata de viaggio, si trovano su ogni carrozza due responsabili, provodnik (uomo) o provodnitsa (donna). Il provodnik controlla i biglietti alla porta della carrozza all’ingresso, mentre subito dopo la partenza, il provodnik passerà per la carrozza per ritirare i biglietti e la tariffa per la biancheria.
La biancheria (due lenzuola, una federa e un asciugamano) viene distribuita in pacchi sigillati.

E` possibile e consigliato portarsi tè da casa in bustina, ma anche zuppe liofilizzate o altro, assieme a tazze o scodelle perché in fondo al corridoio di ogni carrozza, c’è un dispenser di acqua calda, di cui é possibile usufruire gratuitamente e illimitatamente. Oltre a questo, il treno ha ben due carrozze ristoranti che servono colazioni e pasti a prezzi abbordabili.

Abbigliamento e documentazione di viaggio

Viaggiate comodi, indossate tute e felpe o niente di troppo stringente, perché 48 ore di viaggio non sono poche e passarle tirati da vestiti poco comodi non è il massimo per un viaggio così lungo.

In prossimità del confine ci saranno degli ufficiali della dogana di tutti i paesi che attraverserete che verranno a controllare i vostri passaporti e visti. A volte il controllo potrà richiedere anche alcune ore, in questo caso i bagni potrebbero essere temporaneamente chiusi. Portate pazienza e siate pronti con i documenti.

Igiene durante la Milano Mosca

Sui treni della Milano Mosca, si trovano due bagni in ogni carrozza, alle due estremità, dotati di doccia molto spesso. Nel caso non si trovino le docce nella vostra carrozza è possibile richiedere l’uso della doccia della carrozza limitrofa. Le lenzuola vengono fornite assieme a federa e asciugamano solitamente gratuitamente e dentro buste sigillate, perché comprese nel prezzo, nel caso il vostro biglietto non le preveda, potrete acquistarle per una somma minima (solitamente 50 rubli, 1.50€).

Quali sono i treni su cui si viaggia?

Firmenny: treni di alta qualità, tra i quali Krasnaya Strela che effettua la tratta Mosca – San Pietroburgo o la tratta Mosca – Vladivostok. Tra i servizi da menzionare l’aria condizionata e il servizio a bordo.

Skory: treni buoni con prezzi migliori rispetto ai Firmenny. Solitamente hanno la carrozza ristorante e a differenza dei precedenti che vengono chiamati con il loro nome, si identificano con due cifre, ad esempio 11 o 26.

Passazhirsky: treni ordinari, generalmente lenti, effettuano più fermate e spesso usano carrozze più vecchie. Hanno generalmente un codice a tre cifre, ad esempio 904.

Spalny Vagon, prima classe: scompartimenti privati con due cuccette, nove scompartimenti per ogni carrozza. I bagni e le toilette sono ubicati infondo al corridoio. La tariffa é alta, ma si ha il doppio dello spazio per ciascun passeggero. Consigliato a tutti coloro che vogliono maggiore privacy e comfort.

Kupe, seconda classe: scompartimenti a quattro cuccette, nove scompartimenti per carrozza. I bagni sono ubicati infondo al corridoio. E` possibile acquistare biglietti con o senza servizio incluso, ovvero con la biancheria e i pasti inclusi o meno.

Platskartny, terza classe: carrozza con cuccette non suddivisa in scompartimenti. Ci sono 54 cuccette per carrozza, sistemati in gruppi di quattro cuccette su un lato del corridoio, e due sull’altro. L’opzione più economica e il modo perfetto per viaggiare da vero russo.

Muoversi dalle stazioni russe e tornare a Milano

Comprare un treno per Mosca online e poi salire non è così complicato, ma quando dovrete acquistarlo (nel caso non l’abbiate fatto preventivamente dall’Italia) a Mosca o se deciderete di muovervi in Russia con altri treni, come farete?

Solitamente i biglietti possono essere acquistati in ogni stazione ferroviaria presso le kassa. Per acquistare un biglietto bisogna presentare il proprio passaporto (non sono validi altri documenti) e il pagamento può avvenire solo in rubli. Il personale della biglietteria parla in genere solo russo e le file sono generalmente molto lunghe, vanno dall’ora in su, specie nelle grandi città.
Ogni città russa ha in genere più di una stazione, quindi non date per scontato che il biglietto del treno che avete acquistato parta da quella stazione. Esistono anche in Russia i tabelloni del treno con il numero del treno e l’orario specifico oltre al binario, fate affidamento a quello.

Infine, se dovete scendere prima del capolinea, avvisate il responsabile della carrozza perché a fermata potrebbe essere effettuata nel cuore della notte e potrebbero così venirvi a svegliare oltre al fatto che in questo modo potreste essere maggiormente preparati alla discesa.

© 2017 - Riproduzione riservata

commenti

Complimenti, raro esempio di articolo ben fatto in tema di viaggi :)

andreaforlani

marzo 2, 2017 | Rispondi | report

Interessante! Qualcuno l’ha provato?

Giordana

marzo 2, 2017 | Rispondi | report

Attenzione al titolo: avete scritto Australia al posto di Austria!

Donatella Leoni

marzo 3, 2017 | Rispondi | report

Rispondi

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Vuoi diventare un viaggiatore low cost e ricevere tutte le settimane in anteprima i consigli e i trucchi dei viaggiatori del Magazine per risparmiare in viaggio?Iscriviti alla Newsletter e unisciti agli altri 2000 viaggiatori che hanno scelto di viaggiare di più spedendo di meno!