Sagra itinerante del fungo cardoncello nella Murgia

Sagra itinerante del fungo cardoncello a Murgia

Sagra itinerante del fungo cardoncello a Murgia

La Sagra del Cardoncello ogni anno si ripete e ogni anno offre la possibilità di capire e apprezzare questo fungo.

di , | Eventi

Torna come ogni autunno la sagra itinerante del fungo cardoncello che si svolge in alcuni comuni della provincia di Bari e BAT, attraversati dalla Murgia. La manifestazione, nata come festa cittadina, col passare del tempo si è trasformata in un vero must che occupa ormai metà mese di ottobre e tutto il mese di novembre.

cardoncelli
Si inizia con la tappa di Minervino Murge (BT) il 25 e 26 ottobre, davvero ben organizzata e caratteristica, arrivata alla sua ventesima edizione, dove un lungo percorso gastronomico si snoda lungo le principali vie del centro, da Piazza Moro fino a Piazza Gramsci.

Il cardoncello rappresenta un vero e proprio culto della tradizione culinaria della zona, un vanto per il territorio murgiano. Accanto alla cucina si sviluppa poi un fitto reticolo di spettacoli, eventi, visite guidate e rappresentazioni per i più piccoli.

cardoncelli-primi

Seconda tappa il primo novembre a Spinazzola (BT), giunta all’undicesima edizione, dove la tradizione vuole che ci si raccolga tutti attorno alla padella gigante per assaggiare il fungo cardoncello trifolato ed abbinato all’altrettanto famosa salsiccia locale. Non mancheranno olive dolci fritte, peperoni, formaggio pecorino, pane di grano duro e il tipico vino locale. Per i visitatori sarà piacevole andare alla scoperta della graziosa cittadina medievale grazie a visite guidate organizzate dalla Pro Loco. Ovviamente anche in questo caso sono tanti gli eventi di intrattenimento che si alterneranno nel corso della giornata.

L’8 e il 9 novembre sarà la volta di Ruvo di Puglia (BA), sagra che ho personalmente visitato in passato, con grande coinvolgimento del paesino e grande affluenza di visitatori. Piatto forte ovviamente il fungo cardoncello, ma gli stand che si snodano lungo il paesino offriranno anche cavatelli con funghi e salsiccia, vino novello, vini doc Castel del Monte. L’intrattenimento sarà ampio grazie a visite guidate e spettacoli sempre più coinvolgenti.

cardoncelli-sagra

Il 16 novembre sarà la volta di Poggiorsini (BA), piccolissimo comune della Murgia barese che raccoglierà per l’occasione visitatori e paesani per offrire loro una grande e caratteristica festa.

Si continuerà il 22 e 23 novembre a Gravina di Puglia (BA), dove accanto alle bellezze del posto, appunto la famosa gravina, un mondo sotterraneo in cui i nostri antenati hanno vissuto, davvero affascinante,  ci sarà un lungo percorso gastronomico in cui il fungo verrà sapientemente abbinato al cibo della tradizione locale. In particolare alla verdeca, il famoso vino bianco, con riflessi sul verdino per via dell’uva da cui si ricava, della zona. Anche in questo caso ci saranno le consuete visite guidate per scoprire i tesori che spesso ignoriamo e un delizioso mercatino d’antiquariato.

cardoncelli-zuppa

La manifestazione terminerà a Cassano delle Murge (BA) il 29 e 30 novembre, dove la manifestazione è giunta alla sua quarta edizione e dove, essendo il periodo ormai natalizio, sarà possibile iniziare a vedere i primi addobbi, cosa che renderà l’atmosfera ancora più magica. Inoltre se la giornata lo consente sarà carino portare i bambini, ma anche gli adulti, nell’adiacente Foresta di Mercadante.

Insomma una bella iniziativa per riscoprire antiche tradizioni e il territorio della Murgia, che grazie ad un prodotto così antico, naturale ed umile, vuole attivare ed attirare il turismo partendo dalle cose semplici.

© 2014 - Riproduzione riservata

Dettagli evento

Quando?

Data inizio:

Data Fine: