Come viaggiare di più spendendo di meno

Eventi

Dour Festival – inviata musica #3

1 minuti di lettura

Cerchi un’assicurazione viaggio che copra le tue spese? (malattia o infortunio all’estero, compreso il Covid-19). Compra direttamente online la polizza viaggio Heymondo o fatti fare un preventivo con il mio codice sconto del 10%! Viaggi con la famiglia? Hai il 10% + il 15% di sconto se a viaggiare siete almeno in tre!

Questo articolo è stato aggiornato il Dicembre 29, 2011

Dal 16 al 18 luglio sarò al Dour Festival, in Belgio, la 22esima edizione di un grande festival di musica che si svolge al confine con la Francia. A circa 80 km da Bruxelles, 230 da Parigi e 350 da Londra questo grande spettacolo raduna ogni anno tantissimi giovani.

Parto venerdì mattina da Bologna con la Ryanair, mia grande amica e atterro a Charleroi. Questo giro nonostante la ricerca di un posto macchina fuori dal parcheggio mi sono decisa ad andare in treno fino in aeroporto così non ho preoblemi di parcheggio e risparmio pure in tempo e in soldi. Dopo circa un paio di ore di attesa (con calma : ) arriveranno anche @pizzulata e @Jane___Doe da Pisa con furore fino in Belgio (che non sono i tipi qui sotto, ma ci possono assomigliare).

Al Dour Festival ci aspettano tenda e divertimento, forse un po’ di tempo pazzerello ma decisamente una bella temperatura, alla faccia dei vostri 40°C italiani, noi si viaggia sui 22°C : D

La line up dell’evento l’ha fatta Francesca, al mojito ci pensa Simone, io mi riservo il lusso di ascoltare musica in compagnia di due amici con la mia bella tenda e il mio zainetto in spalla. Ci sarà da correre un po’ di qua e un po’ in là perchè di concerti ce ne sono davvero tanti e molto interessanti.

Grazie a Indie for Bunnies mi vedo anche questo weekend tantissimi gruppi. Mi spiace perdermi il giovedì i Simian Mobile Disco e i Faith No More. Di sicuro non mi perderò i Fun Lovin’ Criminals, Carl Craig, Paul Kalkbrenner, Melissa au der mar, Los campesionos. Black heart procession, Devendra banhart, Serena Maneesh, Pony Pony Run Run e tanti altri.

Se sei nei paraggi o al festival non dimenticate di twittare così magari ci vediamo e ci guardiamo un concerto tutti insieme. Se invece rimani a casa, bè avrai news al mio ritorno, qui su viaggi-lowcost ma anche sul sito di Indie for Bunnies per le recensioni di musica e del festival.

Questo articolo ti ha messo voglia di viaggiare? Benissimo!
Vai su Booking e trova l’hotel, il b&b o l’appartamento ideale per il tuo viaggio!
Oppure inizia la tua ricerca proprio qui sotto :)

Booking.com

Trova l’Hotel per te!

 

Stai cercando un volo per questa destinazione? Prenota con Skyscanner e trova facilmente il volo più economico secondo le tue date e le tue preferenze di aeroporto. Oppure, inizia la ricerca qui sotto!

Trova il tuo volo!

 

2071 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è direttrice del giornale e fondatrice di Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. E` stata definita nel 2020 da Lonely Planet "la pioniera dei blog di viaggi in Italia". Nel suo profilo Instagram (@federchicca) e nel suo blog personale www.federicapiersimoni.it tante avventure, non solo di viaggi!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Come MuoversiFederchicca

Le città della bicicletta in Europa, quali sono

Ti sei mai chiesto dove è più facile e dove è più sicuro andare in bicicletta? Te lo svelo io perché secondo recenti ricerca in Europa le città sicure per le biciclette non sono tante, ma sono bellissime e vale la pena visitarle tutte. Vieni a scoprirle.
Destinazioni

Casa Batlló si trasforma in un palcoscenico natalizio: concerto di luci e musica gratis per tutti!

A Natale, Casa Batlló diventa un palcoscenico di luci e colori. A Barcellona la celebre opera di Antoni Gaudì, completata nel 1907, attrae gradi e bambini dal 17 novembre fino al 18 febbraio, con un’esperienza notturna unica. Leggi l’articolo e scopri di più.
Destinazioni

Natale a Helsinki: Mercatini di Natale e visita della città

Natale a Helsinki, consigli di viaggio per vedere i Mercatini di Natale, i maggiori musei ed esplorare la città tra piscine e saune, anche i inverno, e locali dove vivere la vera esperienza finlandese. Leggi qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.