Come viaggiare di più spendendo di meno

Eventi

Sinterklaas ad Amsterdam, Babbo Natale e San Nicola

1 minuti di lettura

La mattina del 18 novembre un corteo di navi molto speciali percorrerà il fiume Amstel e i canali di Amsterdam: è la nave di Sinterklaas con il suo allegro e colorato seguito, venuto dalla Spagna per portare dolci e regali ai bimbi buoni.

Vestito con un lungo mantello e una mitra rossa, Sinterklaas è un anziano dalla lunga barba bianca, con un bastone processionale dorato, accompagnato dai suoi fedeli assistenti, gli Zwarte Pieten, sempre generoso di regali per tutti. Somiglia, ma non è Babbo Natale. Anzi è la figura da cui è poi nata quella di Santa Claus negli Stati Uniti.

La leggenda di Sinterklaas è più antica e nasce dalla vicenda di San Nicola, patrono di marinai, bambini e della stessa città di Amsterdam. La tradizione racconta che Sint Nikolaas, vescovo di Mira in Turchia, arrivò in Olanda su un corteo di navi e che si mostrò generoso con i bambini, per poi ripartire verso la Spagna. L’immaginazione popolare ha trasformato l’evento in una festa che si ripete ogni anno con la rievocazione del suo arrivo e uno scambio di doni alla vigilia del giorno di San Nicola, il 5 dicembre.

Prima di questa data la nave di Sinterklass arriva dalla Spagna e visita le principali città dei Paesi Bassi muovendosi per i canali e scatenando una grande festa. Si inizia appunto da Amsterdam il prossimo 18 novembre, con l’approdo alle ore 11.30 al Museo Marittimo e la successiva parata a cavallo per le strade della città a partire dalle 12.30. Se incrocerete il suo cammino sarete travolti da una pioggia di dolci e pepernoten, biscotti tradizionali alla cannella. Alle ore  13.30 arriverà in piazza Dam per un piccolo evento musicale per grandi e piccini, per poi terminare il percorso in Leidseplein alle 16.30.

Quella di San Nicola è una tradizione a cui gli olandesi sono molto affezionati e che celebrano con entusiasmo e calore. In contrasto con la più commerciale figura di Babbo Natale, Sinterklass rappresenta per gli olandesi la vera festa di dicembre, l’occasione per ritrovarsi con famiglia e amici per un sincero scambio di doni e di dolci.

34 articoli

Informazioni sull'autore
Giro. Con un cognome così non poteva essere altro che una viaggiatrice. Seguendo il sogno di lavorare in un grande museo d'arte ha vissuto e studiato a Londra e a Siviglia, mentre si impegna a visitare tutte le pinacoteche e gallerie del mondo. Con la sua Nikon sempre al collo, cerca di catturare la bellezza dei suoi viaggi tra i volti e i vicoli di paesi lontani e affascinanti.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

5 bellezze naturali per le escursioni nelle Dolomiti bellunesi

Cinque escursioni consigliate nelle Dolomiti bellunesi, da fare con la famiglia o in solitaria, per chi ama fare sporto o semplicemente per chi ama la vita all’aria aperta. Qui tutti i consigli.
Dove Mangiare

Borbonika al Vomero: dove mangiare a Napoli

Dove mangiare a Napoli ma con stile, un luogo che si trova nel Vomero per scoprire gusti tradizionali napoletani ma con stile rinnovato.
Destinazioni

5 località dove sciare nelle Dolomiti bellunesi

Dove sciare sulle Dolomiti? Ecco cinque consigli sulle località meglio attrezzate e più frequentate delle Dolomiti bellunesi. Da Arabba a Col Margherita fino a Auronzo di Cadore e non solo. Leggi l’articolo e scegli l’itinerario e la soluzione più giusta per te per sciare in vetta.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.