Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Mangiare

Da Zhong: autentica cucina cinese a Milano

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Ottobre 10, 2013

Da Zhong

Prima di recarvi al ristorante cinese Da Zhong in Via Aleardo Aleardi, nel cuore della china town milanese, fate una lista di tutti i piatti cinesi preferiti da noi occidentali – riso alla cantonese, pollo alle mandorle e spaghetti di soia compresi – e poi, dimenticatela. L’unico grande classico ammesso sono i mini involtini primavera, veramente ottimi.

In questo ristorante poco conosciuto, il menu offre una vasta selezione di autentica cucina cinese, nello specifico della Cina del Sud, il tutto servito in un ambiente spartano e accogliente. Certamente non è il luogo ideale per una serata a lume di candele, ma è perfetto per una cena tra amici buona ed economica (se si esagera con le ordinazioni si arriva al massimo a 15 euro). 

Cosa ordinare dunque se scartiamo i piatti cinesi più conosciuti? Dopo aver aperto il menu, chiudetelo e date un’occhiata al banco frigo dove potete scegliere direttamente carne e pesce freschissimi. Oltre ai mini involtini primavera, le specialità che mi sento di consigliare sono il bambù in salsa cinese, le melanzane stufate, il taro alla piastra (patate cinesi), spaghetti di Wenzhou con verdure, gnocchi di riso con gamberi e verdure. Buoni anche i più conosciuti ravioli al vapore o alla griglia. 

Sembra incredibile andare a mangiare cinese senza ordinare cibo fritto, eppure qui succede anche questo. Per terminare in bellezza scegliete una delle loro grappe, oppure il Wu Cha Pi Chew, un amaro fatto con erbe non ben identificate.

Da Zhong è un ristorante alla mano in cui ordinare tanti piatti dai sapori diversi da spartire, in modo da non perdersi nessuna specialità della vera cucina cinese. 

Avvertenza: se capitate qui durante la settimana, è possibile che troviate i proprietari seduti ad un tavolo a pulire la verdura o ad aiutare il figlio a fare i compiti, vi sentirete come a casa.

[vlcmap]

18 articoli

Informazioni sull'autore
Milanese di nascita, ma per metà irlandese. Ha preso il primo volo aereo a 9 mesi e da allora non ha più smesso. Specialista dei viaggi toccata e fuga per necessità, ma amante dei viaggi lunghi, meglio se on the road e low cost. Non riesce a sostare più di tre giorni nello stesso posto, colpevole la sua indomabile curiosità che la spinge ad andare sempre oltre per scoprire cos'altro c'è.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Casa Batlló, la nuova esperienza immersiva a Barcellona

La nuova visita immersiva del capolavoro di Antonio Gaudi, parliamo di Casa Batlló e dei suoi nuovissimi 2000 mq dove sentirsi parte del genio e del capolavoro dell’artista spagnolo. Vola a Barcellona a vivere questa nuova esperienza e magia.
CuriositàDestinazioni

Guida ai più bei borghi e murales in Italia

Ami i borghi e la street art? Non perderti allora questo articolo dove ti verrà raccontata la storia di alcuni dei borghi più belli d’Italia, abbelliti da murales unici nel loro genere.
Curiosità

La leggenda di Curon Venosta

ll campanile del vecchio paese di Curon che emerge dalle acque, è diventato uno dei simboli della Val Venosta. Curiosi di scoprire la leggenda? Continuate a leggere: rimarrete sbalorditi!
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.