Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Mangiare

Sardegna, sei ristoranti dove mangiare

2 minuti di lettura
In Sardegna il cibo è davvero ottimo: nel post, sei locali dove gustare piatti tipici sardi. Ristoranti, agriturismi e friggitorie, pronti per un tour del gusto?

La Sardegna, splendida isola italiana, è impossibile da non amare!
Mare stupendo, clima perfetto, gente cortese e cibo ottimo.
Sono stata due volte in Sardegna e l’ultima volta ho visitato la parte sud.

Qui di seguito vi elenco i posti dove ho mangiato meglio in questo mio viaggio e, sono sicura, non vi lasceranno delusi!

1. Su Furriadroxu – Pula

Questo ristorante si trova a Pula ed è specializzato in carne, perché presenta tutti i piatti della vera tradizione sarda.

Io vi consiglio i tipici gnocchetti sardi conditi con la salsiccia, ovvero, i Malloreddus alla campidanese, il tipico Maialino Sardo che qui cucinano benissimo, la salsiccia sarda e, ovviamente, il dolce sardo per eccellenza, la Seadas.

Personale molto gentile e locale sempre pieno, vi consiglio di prenotare.
Prezzo assolutamente conveniente per quanto mangi e per come mangi.

2. Agriturismo La Biada – Pula

Per chi ama mangiare questo è il posto giusto.
Il prezzo è fisso e il menù cambia a seconda del periodo, lo sai quando ti siedi cosa mangerai.
Posto molto bello.

3. Non solo mare – Pula

Questo, più che un ristorante, è una friggitoria da asporto o con posto a sedere.
La frittura di pesce è uno spettacolo, così come il rapporto qualità prezzo e la sua simpatica proprietaria.
Insomma, da non perdere per un pranzo o una cena in perfetto stile street food.

4. Akumal – Chia

Attaccato alla famosa spiaggia di Chia, questo ristorante è specializzato nel pesce.
Da provare i loro antipasti di mare ma, soprattutto, la mia amata pasta con la Bottarga… davvero buona!
Prezzo nella media.

5. La Perla di Donatello – Calasetta

Posso dire che questo è il posto più bello e più buono dove io abbia mai mangiato.
Ci siamo stati per pranzo, durante una gita a Sant’Antioco e, nonostante sia stato un pranzo abbastanza caro, ne è valsa assolutamente la pena.
Vi consiglio la Carbonara di Mare e gli spaghetti con Gamberi Rossi; davvero una delizia!!
Il ristorante ha vista sul mare ed è molto elegante.

6. Trattoria La Briciola – Orosei

Questo ristorante si trova vicino a Orosei, davanti a Cala Ginepro, ed è piccolo ma carino.
Anche qui ho mangiato la Carbonara di Mare con aggiunta del nero di seppia che, a me, è piaciuta davvero tanto.
Ottima anche la loro Seadas e il pane fatto in casa.
Costo nella norma.

Questo mio ultimo viaggio in Sardegna mi è rimasto particolarmente nel cuore e, nel parlare di questi ristoranti, sono riaffiorati tutti i bei ricordi.
In questo periodo sto cucinando un sacco di cose con le prelibatezze che mi sono portata a casa e, nonostante me la stia cavando, preferirei andare a mangiare in uno dei posti che vi ho elencato!

40 articoli

Informazioni sull'autore
Bergamasca di nascita, un po' sicula nell'anima, Isabella ha 30 anni e un diploma in tecnico dei servizi commerciali e turistici. Dopo aver lavorato per un pò di anni nel settore, per necessità e un po' per sfida è diventata grafica ma la sua grande passione rimangono i viaggi. Fortunatamente ha incontrato Marco e da sei anni girano il mondo tornando da ogni posto pieni di entusiasmo e di voglia di ripartire. Ama moltissimo il mare e le isole selvagge. La sua valigia? Abbastanza scassata e sempre a portata di mano.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Il Museo dell'Alto Medioevo all'EUR

Il Museo dell’Alto Medioevo dell’Eur di Roma è un museo che vale la pena di visitare e in cui non troverete mai troppe persone. Qui si trova anche la Domus di Porta Marina trovata a Ostia nel 1949.
Destinazioni

A Roma sulle orme di Caravaggio: itinerario d'arte

A Roma l’itinerario di Caravaggio per scoprire con Roma Guides e i suoi piccoli gruppi un itinerario artistico culturale di Michelangelo Merisi, in arte appunto Caravaggio.
News

Passaporto Sanitario Covid, cos'è e come si userà

Passaporto Sanitario Covid, ecco come si userà il passaporto che dovremmo iniziare a vedere nel primo trimestre del 2021 per tornare a viaggiare non solo in Italia, ma anche in tanti altri paesi.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!