Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Mangiare

La ruta del Poble sec: birretta e tapa a prezzo economico

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Aprile 2, 2013

La ruta del Poble sec

Poble Sec poteva diventare due cose: il nuovo quartire hipster o il nuovo Raval. Ma dopo anni di previsioni e di falsi inizi, è diventato semplicemente quello che è: un quartiere multiculturale, dove è facile vedere artisti, agenti immobiliari con la cravatta verde, parrucchiere caraibiche, pachistani che vendono frutta e famiglie tuttiifrutti.

Per cui, quale miglior opzione per un giovedi pomeriggio, dopo una noiosa giornata passata in ufficio, di andare in Calle Blai e passare di bar con due euro (o magari qualcosina in più) avendone in cambio una birra e una tapa e godendosi la babele di lingue, suoni e colori?

Ecco questa è la ruta del Poble Sec e questa è Barcellona. Ritorna il sole, comincia la via crucis per trovare un tavolino libero in una terrazza, comincia la primavera e fra poco arriva anche l’estate. Non vediamo l’ora!

Questi sono tutti i bar che partecipano all’iniziativa:
Koska Taverna (Blai 8)
Taberna La Boheme (Blai 65)
Bar Restaurant El trenta36sis (Margarit 36)
Tiel·la i Llibertat (Blai 35)
Es Xibiu (Blai 48)
Bodega Saltó (Blesa 36)
Barramón (Blai 28)
La Soleá (plaça del Sortidor 14)
La Tasqueta de la Sogra (Fontrodona 19)
El Rufián (Nou de la Rambla 123)
El Patán (Blai 33)
El Chicle (França Xica 20)
Bar Tribal Café (Blai 29)
Bar Seco (Passeig de Montjuïc 74)
Bairoletto (Roser 82)

Ogni giovedi (fino al 29 di Agosto), dalle 19 alle 23 (meno il Barramón, che serve solo fino alle 22).

Cosa: La ruta del Poble Sec
Dove: Quartiere Poble Sec
Come arrivare: Metro: Poble Sec (L3)
Bus: 20, 24, 61, 64, 121, D20, N0, N6

108 articoli

Informazioni sull'autore
Francesca 36 anni, calabrese di nascita, spagnola d’adozione. Viaggiatrice di vocazione. Due occhi (più quello della macchina fotografica sua grande compagna di viaggio) per guardare tutto quello che il mondo ha da offrirle e due gambe per muoversi seguendo le onde della sua passione.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

10 città della Spagna da vedere almeno una volta

La Spagna non è solo mare e divertimento, ma al contrario ha tantissimo da offrire in termini di natura, di storia e di panorami. Tutto dipende da ciò che stai cercando, perché in base alla regione cambierà la lingua, lo stile di vita e le attività da fare.
Destinazioni

Le meraviglie d'Irlanda: scogliere, isole e castelli

Esiste il mal di mare, il mal di terra e il mal d’Irlanda. Un male che provano solo i fortunati che hanno avuto modo di passeggiare per i territori irlandesi. Un amore che nasce appena scesi dall’aereo. L’Irlanda è verde, è accoglienza, è semplicità, leggende e tradizioni. Tra costiere, isole e castelli, qui si può trovare un elenco delle meraviglie naturali d’Irlanda.
Ricetta

Ciceri e Tria, la ricetta originale salentina da rifare a casa

Ricetta originale salentina: Ciceria e Tria, ha una storia antichissima ed è conosciuta principalmente in Puglia e nel sud Italia. Qui trovi tutti i consigli e le indicazioni per realizzarla anche a casa, dopo la vacanza.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.