Edimburgo, dove bere una birra, i migliori pub

I migliori pub di Edimburgo

I migliori pub di Edimburgo

A Edimburgo si trovano tantissimi pub e birrerie dove provare birre locali in pub ricchi di storia. Ecco un assaggio dei miei preferiti a Edimburgo.

di , | Dove Mangiare

Booking.com

Cercare un pub ad Edimburgo è un gioco da ragazzi considerando che ci sono molti più pub e birrerie che negozi/ristoranti/supermercati o altri negozi di prima necessità! Eh già, perché la birra nella capitale scozzese è una vera istituzione ed è evidente che di templi (chiamati taverne) per la sua adorazione ce ne siano a migliaia…esempio lampante è proprio il Royal Mile (la via principale della città) affollatissimo di birrerie, una più bella dell’altra!

Ve ne elenco alcune ma il consiglio è quello di provarne quante più possibile durante il vostro soggiorno in Scozia, perché tra le attrazioni  da non perdere ci sono soprattutto loro, le birrerie e i pub.

scozia-the-white-hart-inn

The White Hart Inn

Comincio da quello che è considerato il più antico bar di Edimburgo aperto continuativamente dal 1516, posizionato in Grassmarket, la piazzetta che si trova scendendo Victoria’s St. e che ospita il mercato cittadino. Al The White Hart Inn si fa fatica non solo ad ordinare una pinta sola ma anche a scegliere di non assaggiare i piatti tipici della zona, ovvero Haggis (piatto scozzese a base di interiora di pecora, rognone e farina d’avena, un pò strano a leggersi ma davvero buono!) e Scotch Broth (brodo di manzo o montone con contorno di piselli, carote, cavoli e rape), delle vere delizie per il palato!

scozia-albanach

The Albanach

Su High St. (Royal Mile) avrete, come già accennato, l’imbarazzo della scelta. Tra i tanti vi consiglio The Albanach, pub molto elegante e dall’atmosfera calda dove tra una nocciolina e l’altra e fiumi e fiumi di luppolo si dimentica il mondo all’esterno.

scozia-Whiski-Bar

Whiski Bar

E ancora il Whiski Bar (poco più avanti dell’Albanach) dove abbiamo anche assaggiato uno dei fish&chips più buoni della storia.
scozia-Deacon Brodie's Tavern

Deacon Brodie’s Tavern

Sempre sul miglio più famoso della città c’è il Deacon Brodie’s Tavern (all’angolo tra Lawnmarket e Bank Street che porta verso The Mound), pub dedicato al Diacono Brodie, persona ambigua di natura tanto rispettabile quanto spregevole che ha ispirato Robert Louis Stevenson per la scrittura del romanzo Lo strano caso del dottor Jekyll e Mr. Hyde.
scozia-Kings-Wark

Kings Wark

Nel quartiere di Leith fate una romantica sosta al Kings Wark che d’inverno vi accoglierà, oltre che con buon cibo e lager di città, con un camino acceso e una vista sul porticciolo da occhi a cuore. Qui ho assaggiato una delle birre più tipiche della capitale di Scozia, la Caledonian, più maltata, scura e liscia rispetto alle altre sorelle (per citarne alcune, Tennet’s Super, Mc Farlan, Gordon Finest Gold, Slalom Strong Lager, Douglas scotch ale e Mc Evan’s Lager).

scozia-elephant-house

The Elephant House

Infine, per gli amanti del maghetto più famoso al mondo (Harry Potter), vi suggerisco di fare un salto al The Elephant House, birthplace of Harry Potter proprio perché qui la Rowling ha scritto il primo romanzo della saga!

A questo punto vi tocca prenotare un volo per Edimburgo e dedicarvi al buon luppolo della città, enjoy!

Booking.com

© 2015 - Riproduzione riservata

Booking.com