Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Mangiare

Derb, dove mangiare marocchino a Firenze

1 minuti di lettura

Via Faenza è una delle vie più vive di Firenze: situata tra la Stazione di Santa Maria Novella e il mercato di San Lorenzo, è un viavai continuo di lavoratori, turisti, studenti e lingue, dialetti, colori, odori si mescolano in un concerto visivo unico nel suo genere. Arrivando da via Nazionale, si passano diversi ristoranti tipici e rivenditori di kebab, negozi di chincaglierie e pellami fiorentini. Alla fine rimane quasi nascosto un negozietto azzurro, che non si capisce bene che cosa venda.

Un cartello annuncia smoothies freschissimi, le vetrine mostrano stoffe e gioielli, delle fontanelle in mosaici blu rimandano a un’atmosfera orientaleggiante. Eccoci al Derb, una libreria, negozio, ristorante marocchino.

I locali non sono grandi, ma tutto è curato nel minimo dettaglio e i tavolini si mescolano alla merce da vendere. Un laboratorio con pareti a vetro è visibile per vedere “in diretta” la realizzazione di gioielli e oggetti vari. Un angolo speciale è riservato alle coppie che cercano intimità: i tavoli sono nascosti da tendaggi chiari.

Consultato il menù, che varia anche a seconda dei prodotti di stagione, non si ha che l’imbarazzo della scelta. Ho mangiato il miglior cous cous di pesce che abbia mai assaggiato, ma anche i piatti di tajine di pollo sono imperdibili. Le porzioni sono davvero abbondanti e per questo consiglio di condividere e di prendere come “digestivo” un bel tè alla menta marocchino, servito in teiera d’argento.

Un locale unico nel suo genere, per chi vuole provare qualcosa di diverso.

73 articoli

Informazioni sull'autore
Valentina 28 anni, abita a Prato ma solo per dormire. Il resto del tempo lo passa in giro tra Toscana ed Emilia Romagna. Educatrice di asilo nido durante la settimana, viaggiatrice nel week end. In inverno treni e libri sono i gli inseparabili compagni di viaggio; d’estate i piedi rimangono il suo mezzo di trasporto preferito.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Il Museo dell'Alto Medioevo all'EUR

Il Museo dell’Alto Medioevo dell’Eur di Roma è un museo che vale la pena di visitare e in cui non troverete mai troppe persone. Qui si trova anche la Domus di Porta Marina trovata a Ostia nel 1949.
Destinazioni

A Roma sulle orme di Caravaggio: itinerario d'arte

A Roma l’itinerario di Caravaggio per scoprire con Roma Guides e i suoi piccoli gruppi un itinerario artistico culturale di Michelangelo Merisi, in arte appunto Caravaggio.
News

Passaporto Sanitario Covid, cos'è e come si userà

Passaporto Sanitario Covid, ecco come si userà il passaporto che dovremmo iniziare a vedere nel primo trimestre del 2021 per tornare a viaggiare non solo in Italia, ma anche in tanti altri paesi.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.