Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Mangiare

Aperitivo a Cervia al Tamarindo in Emilia Romagna

1 minuti di lettura

Cervia è da sempre la sorella meno chic di Milano Marittima, ma io la preferisco, perchè più vera e più elegante. Il piccolo centro storico è due passi dal Porto Canale dove i ristoranti di pesce e i localini si susseguono sulle banchine, vicino al Museo del Sale, prodotto tipico della città.

Abbiamo scelto il Tamarindo, coloratissimo e pieno di quadri di ogni genere pittorico. Ci siamo seduti fuori dal locale, già pienissimo, ma ben allestito e confortevole grazie a un buon riscaldamento esterno. Il buffet, composto da pasta fredda, riso, farro e sandwich di diverso tipo, era posizionato su un vecchio pianoforte dismesso.

I camerieri, vestiti impeccabilmente, erano molto gentili e velocissimi nel portare le ordinazioni: cocktail abbondanti e buoni. La cifra, che si aggirava intorno ai 5 euro a persona, era più che onesta. Abbiamo visto che la gente frequenta il locale fino a tarda notte. Peccato esserci capitata d’inverno, ma d’estate ci ritorneremo.

73 articoli

Informazioni sull'autore
Valentina 28 anni, abita a Prato ma solo per dormire. Il resto del tempo lo passa in giro tra Toscana ed Emilia Romagna. Educatrice di asilo nido durante la settimana, viaggiatrice nel week end. In inverno treni e libri sono i gli inseparabili compagni di viaggio; d’estate i piedi rimangono il suo mezzo di trasporto preferito.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Il Museo dell'Alto Medioevo all'EUR

Il Museo dell’Alto Medioevo dell’Eur di Roma è un museo che vale la pena di visitare e in cui non troverete mai troppe persone. Qui si trova anche la Domus di Porta Marina trovata a Ostia nel 1949.
Destinazioni

A Roma sulle orme di Caravaggio: itinerario d'arte

A Roma l’itinerario di Caravaggio per scoprire con Roma Guides e i suoi piccoli gruppi un itinerario artistico culturale di Michelangelo Merisi, in arte appunto Caravaggio.
News

Passaporto Sanitario Covid, cos'è e come si userà

Passaporto Sanitario Covid, ecco come si userà il passaporto che dovremmo iniziare a vedere nel primo trimestre del 2021 per tornare a viaggiare non solo in Italia, ma anche in tanti altri paesi.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.