Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Dormire

B&b Casa Cavour, sistemazione nel cuore di Torino

1 minuti di lettura

Cerchi un’assicurazione viaggio che copra le tue spese? (malattia o infortunio all’estero, compreso il Covid-19). Compra direttamente online la polizza viaggio Heymondo o fatti fare un preventivo con il mio codice sconto del 10%! Viaggi con la famiglia? Hai il 10% + il 15% di sconto se a viaggiare siete almeno in tre!

Questo articolo è stato aggiornato il Marzo 11, 2013

Torino è una città che amo moltissimo. Sarà che ci frequentavo qualcuno, sarà che la sottovalutavo per non dire non-consideravo, prima di arrivarci per caso. Ma tralasciando giorni ormai passati, lo scorso maggio ho deciso di tornarci in occasione di un concerto al quale tenevo molto che era quello dei Coldplay presso lo Stadio Olimpico.

Quindi, chiesto un giorno di permesso dal lavoro, volevo cercare una sistemazione comoda, in centro ed economica per stare un paio di giorni a Torino. Dopo una profonda ricerca nei meandri di booking.it e visto anche il periodo non esattamente di bassa stagione, ho trovato la soluzione per me. In quel periodo c’erano in concomitanza una serie di eventi a Torino che facevano si che i posti disponibili in hotel/b&b fossero pochi e costosi. Tuttavia ho trovato il B&B perfetto, praticamente un appartamento privato in pieno centro storico. Si tratta del B&B Casa Cavour in Via Camillo Benso Conte di Cavour 10, traversa di Via Roma e a un passo dalla stazione Porta Nuova.

Chicca, il B&B non prevede colazione al suo interno, la convenzione con la Cremeria a dici metri dalla porta dell’edificio. In questo modo la colazione diventa un piacevole momento di lettura del giornale al sole accompagnata da un buonissimo cappuccino con Brioches a scelta, in una delle vie più storiche della città.

Tralasciando lo spettacolare concerto al quale ho assistito allo Stadio, vi raccomando fortemente questo B&B che per 45€ a notte vi fornisce un appartamentino privato in posizione perfetta sulla via dello shopping dove in tre minuti a piedi potete essere nella bellissima e suggestiva Piazza Castello. Andate a visitare Palazzo Reale e Palazzo Madama, ne rimarrete stupiti.

[vlcmap]

Questo articolo ti ha messo voglia di viaggiare? Benissimo!
Vai su Booking e trova l’hotel, il b&b o l’appartamento ideale per il tuo viaggio!
Oppure inizia la tua ricerca proprio qui sotto :)

Booking.com

Trova l’Hotel per te!

 

Stai cercando un volo per questa destinazione? Prenota con Skyscanner e trova facilmente il volo più economico secondo le tue date e le tue preferenze di aeroporto. Oppure, inizia la ricerca qui sotto!

Trova il tuo volo!

 

99 articoli

Informazioni sull'autore
Ormai 31enne ma si sente ancora un'adolescente. Lacustre di nascita, si divide tra Riva del Garda e Bologna, dove ha vissuto per dieci anni. Ha studiato Cinema e Discipline dello Spettacolo, attualmente lavora nella comunicazione e negli eventi e collabora come redattrice con alcuni magazine online. Ama tutto ciò che è muoversi, vedere, viaggiare e provare. Ironica e talvolta contradditoria, non può fare a meno di scrivere. Ha fatto il primo vero viaggio da sola nel 2012 a New York.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Come MuoversiFederchicca

Le città della bicicletta in Europa, quali sono

Ti sei mai chiesto dove è più facile e dove è più sicuro andare in bicicletta? Te lo svelo io perché secondo recenti ricerca in Europa le città sicure per le biciclette non sono tante, ma sono bellissime e vale la pena visitarle tutte. Vieni a scoprirle.
Eventi

Capodanno in Piazza 2024: tutti gli eventi

Capodanno in Piazza 2024, tutti gli eventi in Italia e nelle Piazze principali per entrare nel nuovo anno a suon di musica, ballando e facendo festa con artisti nazionali e internazionali. Le migliori Piazze dove andare a festeggiare l’arrivo del nuovo anno.
Destinazioni

Casa Batlló si trasforma in un palcoscenico natalizio: concerto di luci e musica gratis per tutti!

A Natale, Casa Batlló diventa un palcoscenico di luci e colori. A Barcellona la celebre opera di Antoni Gaudì, completata nel 1907, attrae gradi e bambini dal 17 novembre fino al 18 febbraio, con un’esperienza notturna unica. Leggi l’articolo e scopri di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.