L'Aia - in olandese Den Haag - città ricca d'arte e divertimento

L’Aia, Den Haag: perla d’Olanda

L’Aia, Den Haag: perla d’Olanda

Una città olandese molto interessante, ma meno conosciuta rispetto alla rinomata Amsterdam: ecco cosa aspettarvi in visita a Den Haag, L'Aia.

di , | Cosa Fare

Booking.com

L’AiaDen Haag, nome olandese – è la capitale amministrativa dei Paesi Bassi, città troppo spesso sottovalutata da chi viene in viaggio in Olanda.

Forse perché poco conosciuta o semplicemente perché spesso chi viene in Olanda rimane appena per un weekend, tralasciando quindi mete meno conosciute o apparentemente meno interessanti.

Den Haag: capitale amministrativa

Den Haag è sede del Parlamento e di grandi organizzazioni internazionali come Europol, Nato, OPAC e delle Ambasciate internazionali.

Sempre a l’Aia si trova anche La Corte Internazionale di Giustizia, che ha sede nel bellissimo Palazzo della Pace, e la Corte Penale Internazionale.

Insomma, non è un caso se durante la sua  visita in Olanda nel 2014 il Presidente Obama abbia passato circa due giorni proprio qui a Den Haag.

L’Aia: cosa aspettarsi

Se Amsterdam si presenta come la città della perdizione, l’Aia è più simile ad una signora aristocratica: dagli edifici storici al Palazzo Reale, grandi giardini curatissimi e vie con negozi di alta moda, fino ad arrivare alla rinomata Scheveningen, località balneare famosa in tutto il Nord Europa con il suo lungo boulevard puntellato di ristoranti.

Per chi decide di venire ad esplorarla, Den Haag offre moltissime alternative in grado di soddisfare tutti i gusti.

Andare per musei a Den Haag

Il Mauritshuis è probabilmente il museo più famoso della città: situato alle porte del Binnenhof, uno dei simboli della città e sede del Parlamento olandese.

Il Mauritshuis ospita un’ampia collezione di pitture dell’epoca d’oro Olandese, con capolavori di Vermeer e Rembrandt tra cui la famosissima “Ragazza dal Turbante” e la “Lezione di Anatomia”.

Sempre in tema di arte assolutamente da non perdere è l’Esposizione Escher, uno dei più importanti artisti grafici, visitabile al Museo Escher.

Per gli amanti di arte moderna, in particolare di Mondrian e De Stijl, il Geemente Museum offre queste ed altre collezioni ed esposizioni imperdibili.

Accanto al Geemente Museum, se siete in viaggio con i più piccoli, potrete dedicare ancora qualche ora alla visita del Museo delle scienze, il Museon.

Un altro museo sicuramente degno di nota e di visita, per altro abbastanza piccolo e visitabile in poco tempo, è senza dubbio il Panorama Mesdag.

La pittura circolare più grande del mondo che rappresenta una veduta sulla Scheveningen dell’800: il rumore dei gabbiani, le luci soffuse, la sensazione di essere veramente su una vedetta e di osservare il panorama di Scheveningen catapultati nel passato.

Insieme a questo capolavoro si possono ammirare ulteriori dipinti di Mesdag ed altri artisti.

Fare shopping a Den Haag

Appassionati dello shopping sfrenato, qui a l’Aia non rimarrete delusi!

Il centro della città, tra la Grote Markstraat e la Spuistraat e tutte le stradine attorno ad esse, offrono una scelta più che ampia tra negozi di elettronica, abbigliamento, arredamento, concept store e tutto ciò che possa venirvi in mente.

Un vero e proprio paradiso dello shopping, sempre pieno di gente, con tantissime iniziative organizzate dal Comune durante tutto l’anno, musica e street food.

Appena dietro al centro si trova anche Chinatown con le sue tipiche lanterne rosse, ristoranti, negozi e supermercati cinesi.

Spostandosi verso il Palazzo Noordereinde – sede di lavoro del Re, dove incontra anche delegati internazionali o monarchi di altri Paesi – si trovano boutique di alta moda e negozietti vintage: un’ampia scelta quindi, adatta davvero a tutti i gusti.

Mangiare a Den Haag: esperienze culinarie

Quando mi sono trasferita in Olanda ho notato come tutte le cucine del mondo fossero concentrate qui: vietnamita, indonesiano, brasiliano, surinamese… Potreste mangiare ogni giorno cibo diverso e non annoiarvi mai.

Oltre ad una grande varietà di ristoranti di qualità, non orientati al turista con cibo scadente, a Den Haag è anche possibile mangiare su un tram mentre si visita la città: si chiama Hoftrammm: menù olandese e prezzo fisso.

La spiaggia di Scheveningen

Per concludere una visita a Den Haag non può mancare l’appuntamento con la spiaggia di Scheveningen, con i suoi beach club alla moda, musica lounge, casinò e soprattutto il De Pier, ovvero il grande molo con la ruota panoramica, Bungee Jumping e la zipline, sospesa sopra il Mare del Nord.

Booking.com

© 2018 - Riproduzione riservata

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Mini guida

48 ore a Venezia, mini guida per un weekend low cost

Cosa vedere a Venezia in 3 giorni

Venezia è una delle città italiane che tutto il Mondo ci invidia. Venezia è la città dell'amore, la città dell'acqua alta, la città degli...