Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Dormire

Hotel Seven Days: dove dormire a Praga

2 minuti di lettura
Boutique Hotel Seven Days di Praga, la recensione dell'Albergo di Praga che si trova in ottima posizione, con buoni servizi e uno staff gentile e molto preparato. Leggi il post per saperne di più e prenotare per la Repubblica Ceca.

Questo articolo è stato aggiornato il Ottobre 18, 2019

Il Boutique Hotel Seven Days di Praga si trova in una posizione decisamente buona per la città della Repubblica Ceca. Esattamente tra la Città Vecchia e la Città Nuova, in Žitná 572/46. L’Hotel accoglie i suoi ospiti in una hall molto luminosa e calda, cosa che noterete subito nelle rigide giornate d’inverno.

Boutique Hotel Seven Days di Praga

L’Hotel è ideale sia per soggiorni con famiglie, dato che i piccoli fino a sei anni non pagano e hanno un lettino in aggiunta gratuito, sia per le coppie che desiderano soggiornare in un ambiente romantico. Ci sono infatti diverse formule per le coppie che vogliono festeggiare il loro anniversario nel Boutique Hotel Seven Days di Praga. Dalla cena a lume di candela fino ai massaggi e agli ingressi nella spa che si trova all’ultimo piano.

Le camere

Le camere sono davvero molto spaziose, un piccolo corridoio accoglie gli ospiti e li conduce in una grande camera da letto. Qui, oltre al letto matrimoniale si trova una scrivania con sedia, due poltroncine con un tavolino, un armadio e una cassapanca per la valigia, ma non solo. Due bottiglie d’acqua e due piccoli cioccolatini di boemia, sono messi lì come benvenuto per chi si trova per la prima volta, o quasi, a Praga.

La colazione in Hotel

La colazione viene servita nella grande sala ristorante al piano terra che ha anche una parte esterna, ma dotata di coperte per riscaldarsi le gambe e caminetto, per gli impavidi che in inverno preferiscono stare fuori. Non ho alloggiato in questo Hotel in estate, ma presumo che con la bella stagione questa zona dell’Hotel sia meno coperta e più arieggiata, ma come dicevo non ne ho la certezza.

Nella sala ristorante vengono servite le colazioni la mattina. Inoltre qui potrete ordinare i piatti per la cena la sera. Ho avuto la fortuna di mangiare qui la seconda sera e devo dire di aver assaggiato un ottimo gulasch e un ottimo hamburger vegetariano. Non ho provato piatti tipici di Praga, ma ho assaggiato la birra locale che mi ha pienamente soddisfatto.

Accoglienza e servizi

Lo staff è stato, per tutto il tempo della cena e del soggiorno, gentile e ospitale. Il servizio di checkout è stato davvero rapido e funzionale.

Una curiosità che mi ha lasciato piacevolmente stupita è stata quella di trovare vicino all’ascensore, al piano terra, uno schermo elettronico in cui poter lasciare il mio giudizio su ogni persona dello staff. A tutti ho dato il massimo dei voti, sia per la loro gentilezza durante il weekend, che per la bellissima idea di questo servizio.

Hotel Seven Days, Praga: cosa aspettarsi

In definitiva l’Hotel è molto pulito con camere e bagni grandi, dotati di asciugacapelli e servizio cortesia, anche di shampoo e bagnoschiuma, quindi non portatevi nulla. La colazione vi lascerà soddisfatti e la vicinanza con la Città vecchia ottima: raggiungibile a piedi con una passeggiata di 15/20 minuti. Comunque a 5 minuti a piedi si trovano due fermate della metropolitana: Pavlova e Muzeum che è quella più vicina al centro, proprio davanti alla via dello shopping che porta alla Città vecchia.

2042 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è direttrice del giornale e fondatrice di Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. E` stata definita nel 2020 da Lonely Planet "la pioniera dei blog di viaggi in Italia". Nel suo profilo Instagram (@federchicca) e nel suo blog personale www.federicapiersimoni.it tante avventure, non solo di viaggi!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Casa Batlló, la nuova esperienza immersiva a Barcellona

La nuova visita immersiva del capolavoro di Antonio Gaudi, parliamo di Casa Batlló e dei suoi nuovissimi 2000 mq dove sentirsi parte del genio e del capolavoro dell’artista spagnolo. Vola a Barcellona a vivere questa nuova esperienza e magia.
Destinazioni

Danimarca: Legoland e Lego House, quale preferire

Legoland e Lego House, un viaggio a Billund in Danimarca per vivere la magia dei mattoncini Lego non solo con i bambini ma anche per gli adulti.
Destinazioni

Vivere viaggiando: diventare nomadi digitali

Sei stanco di vivere ogni giorno sempre allo stesso modo? Hai voglia di scoperta e ami viaggiare? Forse dovresti pensare di diventare un nomade digitale, vivendo viaggiando. In questo articolo troverai consigli e informazioni a riguardo.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.