Come viaggiare di più spendendo di meno

Come Muoversi

Voli a 180€ per New York con Meridiana

1 minuti di lettura

Meridiana stupisce ancora e propone la Grande Mela a prezzi imbattibili. Sembra che questa sia proprio la stagione ideale per farsi un giro in America, soprattutto se si abita a Palermo, Roma e Napoli.

Sono 1200 i posti messi in palio da Meridiana al costo 180 euro a persona per tratta. Il ritorno può arrivare a costare addirittura meno soprattutto se si prenota in fretta perchè le offerte non staranno online per molto.

Meridiana mette a disposizione i posti viaggio per volare da luglio fino a settembre, un bel modo per fare le ferie estive, soprattutto per chi non ha mai visto New York edesidera andarci il prima possibile.

2018 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
News

Gli Stati Uniti riaprono a novembre ai turisti vaccinati

Gli Stati Uniti hanno annunciato che da novembre il Paese riaperti ai turisti provenienti dall’Europa e da qualche altro Paese, se completamente vaccinati, con test negativo, senza fare la quarantena.
Come Muoversi

10 voli Ryanair per viaggiare in Italia

Nonostante le recenti restrizioni in Italia, la compagnia aerea Ryanair non si ferma. Ci sono viaggi che è possibile rimandare e viaggi…
News

Coronavirus: 5 consigli per volare sicuri in Italia

Coronavirus in volo, quali sono le regole e i consigli delle compagnie aeree per prevenire la contrazione del Coronavirus? Cinque accorgimenti che le compagnie aeree consigliano e che possono aiutarti nella prevenzione in aereo del Covid-19.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.