Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Dormire

Plus Hostels a Berlino, ostello nell’East Side Gallery

1 minuti di lettura

Cerchi un’assicurazione viaggio che copra le tue spese? (malattia o infortunio all’estero, compreso il Covid-19). Compra direttamente online la polizza viaggio Heymondo o fatti fare un preventivo con il mio codice sconto del 10%! Viaggi con la famiglia? Hai il 10% + il 15% di sconto se a viaggiare siete almeno in tre!

Questo articolo è stato aggiornato il Agosto 22, 2013

Il Plus Hostels è un ostello/hotel che si trova a Berlino, praticamente dietro l’East Side Gallery. L’ostello è enorme, non credevo, l’edificio che lo ospita era una volta una scuola d’arte tessile e qui spiegano le immense sale i bellissimi soffitti. Ambienti ampi e luminosi con finestre molto grandi che solo a passarci ti senti piccola piccola.

Devo dire che la struttura è talmente grande che io mi sono persa ogni volta che tentavo di tornare in camera :D ci sono infatti oltre 600 posti letto e l’edificio si divide in ostello, primo e secondo piano e hotel, terzo e quarto piano. All’ultimo piano, dove stavo io, c’erano dei mini appartamenti con frigo, tavolo e due sedie, fornellino e pentole.

L’ostello ha ovviamente il wifi in tutta la struttura e sia dalla hall che dalla piscina così come dalle camere è possibile rimanere sempre online. Inoltre per chi non viaggia con smartphone o portatili ci sono anche 4/5 computer nella hall oltre a macchinette per cibo e bevande e divanetti per le attese pre e post uscita :D

Il noleggio biciclette è sempre a disposizione anche se, attenti, le bici hanno il freno nei pedali, per noi italiani che non siamo abituati è un pochino difficile anche se divertente, devo ammetterlo. La mia camera come detto era un mini appartamento, due letti, armadio, televisore, tavolo e due sedie e un bagno talmente grande che oggettivamente mi sentivo quasi persa :D

I locali dell’ostello sono tutti molto colorati, a partire dai corridoi e le indicazioni. Anche i lampadari sono curati e raffiguranti opere di artisti famosi, come Klimt nei corridoi, o compositori di musica, come Beethoven nella sala ristorante.

La sala ristorante/colazione si trova al piano terra, quasi sotterraneo. Qui la mattina si f la colazione, dolce e salata con caffè e succhi, mentre la sera la sala diventa ristorante con piatti principalmente della tradizione italiana anche se un po’ rivisitati dal cuoco :) ma molto buoni. Inoltre in alcune serate anche mini concerti o esibizioni di cantanti e artisti locali, molto interessante.

[vlcmap]

Questo articolo ti ha messo voglia di viaggiare? Benissimo!
Vai su Booking e trova l’hotel, il b&b o l’appartamento ideale per il tuo viaggio!
Oppure inizia la tua ricerca proprio qui sotto :)

Booking.com

Trova l’Hotel per te!

 

Stai cercando un volo per questa destinazione? Prenota con Skyscanner e trova facilmente il volo più economico secondo le tue date e le tue preferenze di aeroporto. Oppure, inizia la ricerca qui sotto!

Trova il tuo volo!

 

2071 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è direttrice del giornale e fondatrice di Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. E` stata definita nel 2020 da Lonely Planet "la pioniera dei blog di viaggi in Italia". Nel suo profilo Instagram (@federchicca) e nel suo blog personale www.federicapiersimoni.it tante avventure, non solo di viaggi!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Come MuoversiFederchicca

Le città della bicicletta in Europa, quali sono

Ti sei mai chiesto dove è più facile e dove è più sicuro andare in bicicletta? Te lo svelo io perché secondo recenti ricerca in Europa le città sicure per le biciclette non sono tante, ma sono bellissime e vale la pena visitarle tutte. Vieni a scoprirle.
Destinazioni

Casa Batlló si trasforma in un palcoscenico natalizio: concerto di luci e musica gratis per tutti!

A Natale, Casa Batlló diventa un palcoscenico di luci e colori. A Barcellona la celebre opera di Antoni Gaudì, completata nel 1907, attrae gradi e bambini dal 17 novembre fino al 18 febbraio, con un’esperienza notturna unica. Leggi l’articolo e scopri di più.
Destinazioni

Natale a Helsinki: Mercatini di Natale e visita della città

Natale a Helsinki, consigli di viaggio per vedere i Mercatini di Natale, i maggiori musei ed esplorare la città tra piscine e saune, anche i inverno, e locali dove vivere la vera esperienza finlandese. Leggi qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.