Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Dormire

Monti, natura, silenzio: siamo a Cheneil, in Valle d’Aosta

1 minuti di lettura

Cerchi un’assicurazione viaggio che copra le tue spese? (malattia o infortunio all’estero, compreso il Covid-19). Compra direttamente online la polizza viaggio Heymondo o fatti fare un preventivo con il mio codice sconto del 10%! Viaggi con la famiglia? Hai il 10% + il 15% di sconto se a viaggiare siete almeno in tre!

Questo articolo è stato aggiornato il Giugno 7, 2013

Albergo Panorama al Bich

Il livello di accumulo dello stress è sopra il livello di guardia? Bisogno di staccare, di non avere l’auto, la connessione, il cellulare all’orecchio 24 ore su 24? Allora siete pronti per Cheneil, una manciata di edifici in una conca di prati verdi fra i monti, con vista sul Cervino, lontano da tutto ma con comfort e atmosfera a volontà. La proposta è di fare una vacanza o al limite un week end in questo microscopico insediamento valdostano, poco sopra  Valtournenche, dove si arriva solo a piedi, l’auto resta sotto, in un parcheggio solitario. L’Hotel Panorama al Bich provvede con una piccola teleferica a far salire il bagaglio; l’albergo è in una casa di pietra tipica della zona,  con i tetti di ardesia, i balconi di legno ricolmi di fiori, oggetti della tradizione contadine appesi alle pareti.

E’ molto confortevole e “montano” con camere  dalle finestre piccole che sono occhi proiettati sulla bellezza, cannocchiali che guardano il Cervino o gli altri monti.  Lo standard di accoglienza non è tale da trovare  SPA o centri benessere, anzi il bagno è al piano; però la dimensione è quella di un’accoglienza in famiglia, forse per la vita lenta e tranquilla dello stare fra i monti, forse perché fra ospiti alla fine si fraternizza, e anche i proprietari sono ben disposti a dre consigli e suggerimenti. La sera, quando scende l’oscurità ci si ritrova al bar a bere e giocare a carte, a leggere o progettare escursioni per il giorno dopo.

Infatti oltre a riposarsi le attività che si possono fare, in estate, sono le camminate: dall’hote partono molti sentieri di diverse difficoltà. Una passeggiata facile e molto popolare è quella che porta al vicino paese di Chamois, anch’esso senz’auto dato che vi si accede grazie alla funivia.

L’Albergo Panorama al Bich è a conduzione familiare e ha fra l’altro una cucina molto buona e tutti i dolci sono fatti in casa. La mezza pensione si aggira sui 40 euro a testa; non lontano dall’edificio principale i proprietari affittano anche una casa, per gruppi più numerosi.

Questo articolo ti ha messo voglia di viaggiare? Benissimo!
Vai su Booking e trova l’hotel, il b&b o l’appartamento ideale per il tuo viaggio!
Oppure inizia la tua ricerca proprio qui sotto :)

Booking.com

Trova l’Hotel per te!

 

Stai cercando un volo per questa destinazione? Prenota con Skyscanner e trova facilmente il volo più economico secondo le tue date e le tue preferenze di aeroporto. Oppure, inizia la ricerca qui sotto!

Trova il tuo volo!

 

193 articoli

Informazioni sull'autore
Per Francesca le vacanze sono sempre e solo viaggi, c’è tanto da vedere! Adora conoscere luoghi, parlare altre lingue, assaggiare i piatti del posto: cosa c’è di più bello? La bellezza la circonda sempre perché vive a Firenze e la Toscana è una grande regione che condividerà con voi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Come MuoversiFederchicca

Le città della bicicletta in Europa, quali sono

Ti sei mai chiesto dove è più facile e dove è più sicuro andare in bicicletta? Te lo svelo io perché secondo recenti ricerca in Europa le città sicure per le biciclette non sono tante, ma sono bellissime e vale la pena visitarle tutte. Vieni a scoprirle.
Eventi

Capodanno in Piazza 2024: tutti gli eventi

Capodanno in Piazza 2024, tutti gli eventi in Italia e nelle Piazze principali per entrare nel nuovo anno a suon di musica, ballando e facendo festa con artisti nazionali e internazionali. Le migliori Piazze dove andare a festeggiare l’arrivo del nuovo anno.
Destinazioni

Casa Batlló si trasforma in un palcoscenico natalizio: concerto di luci e musica gratis per tutti!

A Natale, Casa Batlló diventa un palcoscenico di luci e colori. A Barcellona la celebre opera di Antoni Gaudì, completata nel 1907, attrae gradi e bambini dal 17 novembre fino al 18 febbraio, con un’esperienza notturna unica. Leggi l’articolo e scopri di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.