Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Tourismabout tour a Londra e transfert in aeroporto

2 minuti di lettura

tour a londra

Londra è una città che offre una quantità di luoghi da visitare non del tutto indifferente, e se non si hanno i mezzi giusti riuscire a vedere tutto in poco tempo diventa veramente complicato. Oggi ho avuto la possibilità di provare uno dei tour di Tourismabout, una compagnia che offre servizi di trasferimento da e per gli aeroporti di Londra e tour della città personalizzati.

Il mio comprendeva i luoghi iconici di Londra, ma è possibile modificare le tappe secondo punti d’interesse di chi viaggia senza nessun tipo di problema.

Il tour è cominciato da Mornington Crescent nel tardo pomeriggio, attorno alle 18.30, insieme a Michele, coordinatore dei vari tour proposti nella città. Il punto chiave dei servizi offerti da Tourismabout è proprio la possibilità di personalizzare le escursioni nel minimo dettaglio: dagli architetti agli amanti della musica, fino agli appassionati di sport, questi tour in automobile possono essere pianificati secondo le vostre preferenze.

Da Mornington Crescent ci siamo spostati a nord verso Chalk Farm, per poi ridiscendere verso il centro di Londra passando di fronte al Lord’s Cricket Ground a St. John’s Wood. Ci siamo poi diretti verso Little Venice dove ci siamo fermati qualche istante per alcuni scatti fotografici, che purtroppo sarebbero stati ancora più belli se il tempo Londinese non avesse fatto i capricci come suo solito.

Ci siamo diretti verso Paddington fino ad arrivare a St. James’ Park, dove ho colto l’occasione per scattare qualche fotografia al monumento in memoria della principessa Diana.
Uno degli aspetti che mi è piaciuto di più del tour è stato proprio la possibilità di poter vedere i parchi anche al loro interno in maniera veloce ma esaustiva, cosa che a piedi o in bicicletta non sarebbe stato possibile in così poco tempo.

Successivamente, intorno alle 19.30 abbiamo raggiunto Knightsbridge, i suoi musei ed il Royal Albert Hall, Harrod’s e le sue vetrine luccicanti per poi muoverci fino a Buckingham Palace ed infine Trafalgar Square. Nel giro di un’ora e mezza ho visto quasi tutti i punti più famosi ed importanti di Londra, comodamente seduta e sopratutto al riparo da un possibile acquazzone!

A differenza dei servizi di Sightseeing offerti nella città di Londra, i tour proposti da Tourismabout offrono una grande elasticità: come detto in precedenza i turisti possono decidere le tappe che preferiscono, modificare il percorso durante il tour stesso e possono fare delle soste per scattare qualche fotografia.

Alle 20.00 circa abbiamo raggiunto una delle zone che preferisco di Londra: Westminster Bridge ed il mio London Eye! Girare per Londra in automobile offre una prospettiva completamente diversa, specialmente per le persone come me che amano spostarsi con questo mezzo. Il tour si è concluso verso le 20.15 circa, dopo aver fatto anche un breve giro a Vauxhall ed essermi goduta la vista del Tamigi al tramonto.

Se siete in partenza per Londra e volete trascorrere una mezza giornata in maniera diversa, specialmente se non avete la possibilità di trascorrere molto tempo a Londra, vi consiglio vivamente questo servizio, se siete alla ricerca di informazioni più dettagliate potete consultare il sito internet www.tourismabout.com

I prezzi per i trasferimenti dagli aeroporti al centro città sono consultabili sul sito stesso, mentre per quello che riguarda i vari tour i prezzi partono dalle 150£ per mezza giornata, ma variano a seconda del tour che pianificate. È possibile inoltre noleggiare anche mini van nel caso in cui il vostro fosse un gruppo numeroso.

31 articoli

Informazioni sull'autore
Federica, vive nella capitale britannica da tre anni ed è laureanda in Management turistico internazionale, ama l’arte in tutte le sue forme e viaggiare. Spende il suo tempo libero fra blog, tazze di thé, libri, lezioni di danza e camminate infinite per le strade di questa città che ama profondamente, Ipod sempre in tasca e volume al massimo. Nei suoi post racconta l’avventura che sta vivendo, la sua Londra. Mind the gap!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

5 località dove sciare nelle Dolomiti bellunesi

Dove sciare sulle Dolomiti? Ecco cinque consigli sulle località meglio attrezzate e più frequentate delle Dolomiti bellunesi. Da Arabba a Col Margherita fino a Auronzo di Cadore e non solo. Leggi l’articolo e scegli l’itinerario e la soluzione più giusta per te per sciare in vetta.
Destinazioni

Vacanze in autunno: le 5 mete più colorate d'Italia

L’autunno è un momento magico e suggestivo per viaggiare, sono tante le mete colorate in Italia tra cui scegliere per ritagliarsi qualche giorno di relax nei mesi di ottobre e novembre. Da nord a sud dello stivale, ecco cinque consigli per programmare un viaggio speciale.
Dove Mangiare

5 posti dove andare a mangiare tartufo in Italia

Degustare il tartufo bianco è una di quelle esperienze imperdibili della vita, in Italia non abbiamo che l’imbarazzo della scelta: sono tantissimi i ristoranti, le osterie, gli agriturismo dove è possibile ordinare un gustoso e pregiato piatto a base di tartufo. Nel post vi consigliamo 5 luoghi per fare la conoscenza di questa famosa e pregiata pietanza.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.