Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

5 cose da fare a Pasqua a Roma

2 minuti di lettura
Pasqua a Roma è concerti per tutti, mostre, funzioni religiose, gite all'aria aperta in bicicletta o a piedi. Leggi cosa puoi fare a Pasqua e a Pasquetta a Roma.

Pasqua è senza dubbio il periodo migliore per organizzare una vacanza a Roma. Soprattutto dal punto di vista climatico, questa è la stagione ideale per visitare la capitale. Di contro, sicuramente, la folla che troverete in giro per Roma, ma comunque per tutti c’è molto da fare. Non vi resta quindi che studiare bene come impegnare il vostro poco tempo, anche perché in molti casi potrete approfittare di eventi gratuiti.

Mi sento quindi di consigliarvi 5 cose da fare a Pasqua a Roma, una piccola guida che può darvi l’idea giusta per il vostro week end di Pasqua.

roma-pasqua-messa

Partecipare alle cerimonie religiose di Pasqua

Inutile ricordarlo: stiamo parlando di una festa religiosa,a quindi non potete mancare gli eventi più importanti di questo week end pasquale. Tantissimi saranno i fedeli che seguiranno le Via Crucis del Venerdì Santo, una cerimonia che attraverserà il centro storico di Roma, come anche tante saranno le persone che parteciperanno alla Domenica delle Palme e alla messa con il Santo Padre al Colosseo.
Un consiglio è controllare bene i cambiamenti del traffico di questi giorni e le deviazioni delle linee dei bus dato che molti tratti del centro verranno totalmente pedonalizzati.

Pasqua nei musei di Roma

Tutti i musei di Roma sono aperti per il weekend di Pasqua e, oltre i più famosi e le mostre permanenti più visitate, quest’anno troverete a vostra disposizione anche numerose mostre temporanee particolarmente apprezzate.
Alle Scuderie del Quirinale potrete visitare diverse mostre, ogni anno a Pasqua ne allestiscono alcune per l’occasione. Per conoscere i prezzi e le mostre in programma potete andare direttamente sul sito delle Scuderie del Quirinale.

roma

Concerti di Pasqua

Si ripete anche quest’anno l’evento dei Concerti di Pasqua.
Perché vi inserisco questi concerti tra le cose da Fare a Roma a Pasqua? Semplice perché sono assolutamente gratuiti ed in una città come Roma, decisamente poco low cost, questi appuntamenti possono essere molto interessanti per trascorrere dei momenti particolari che non intaccheranno di certo il vostro budget.
Per vedere dove e quando vengono svolti nella settimana i concerti potete consultare il calendario dei Concerti di Pasqua.

roma-concerti-di-pasqua

Gita all’aria aperta

In molti la considerano un passatempo tipico della giornata di Pasquetta, quando tutti i romani, e non solo, si riversano su ogni spazio verde della città o partono per la tipica giornata fuori porta.
In realtà anche un qualsiasi giorno di questo week end di Pasqua può essere il momento giusto per raggiungere una delle stupende ville romane aperte al pubblico come Villa Borghese, Villa Ada, Villa Torlonia o Villa Pamphili.
Per chi non è mai stato a Roma si tratterà di una esperienza unica poter associare un momento di relax immersi nel verde a due passi da reperti archeologici dell’epoca romana o ville perfettamente conservate di epoche più recenti.
Questo è il patrimonio della storia di Roma sotto gli occhi di tutti e naturalmente assolutamente gratuito per un pic-nic low cost nel cuore della città eterna.
Un consiglio particolare, per gli amanti di giornate più attive, è affittare una bicicletta e dirigersi verso il Parco dell’Appia. Immenso e anche con circuiti per ciclisti segnalati e divisi per difficoltà. Decisamente una giornata diversa a Roma.

Una bimba con il papà in bicicletta in via dei Fori Imperiali, sullo sfondo il Colosseo, 20 novembre 2011, Roma.  Freddo e sole hanno accolto la prima domenica a piedi nella città. Da questa mattina alle 8.30 è scattato il blocco del traffico nella capitale. Fino alle 17.30 la circolazione sara' vietata all'interno della fascia verde, un po' meno ampia del Grande raccordo anulare. Un provvedimento preso dal Campidoglio per l'eccesso di polveri sottili nell'aria. Migliaia di persone, tra romani e  turisti, su via dei Fori Imperiali, oggi pedonalizzata in occasione dello stop alle auto deciso dal Campidoglio.    Da Piazza Venezia al Colosseo e' un'unica 'scia umana' in movimento: chi su biciclette, chi facendo jogging, chi passeggiando in una domenica autunnale con un cielo sereno e un sole splendido. ANSA/ROSANNA DI BARTOLOMEO/DBA

Assaggiare la cucina tradizionale romana

Tra le cose da fare a Pasqua a Roma non può mancare di certo provare la cucina tradizionale romana. Roma ha una cultura culinaria molto ricca.
Immergetevi nel cuore di Roma, magari dalle parti del Ghetto o di Trastevere, e provate una delle tante osterie tipiche romane.
Potrete assaggiare la tipica Pizza di Pasqua accompagnata da salumi e formaggi, o i classici carciofi, magari accompagnati dalla tipica Coratella, o ancora provare l’Agnello nella sua tradizionale ricetta pasquale.
Qualsiasi cosa scegliate non vi farà di certo pentire di aver scelto Roma per le vostre vacanze di Pasqua.

490 articoli

Informazioni sull'autore
Tutti i post scritti dai collaboratori di Viaggi Low Cost li trovate qui. Racconti di viaggio, consigli low cost, mete e tour insoliti per un viaggio davvero economico e i consigli degli insider. Segui tutti i canali social per rimanere aggiornato.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
News

Green Pass, come funziona e come ottenerlo per viaggiare

Come ottenere il Green Pass in Italia, a cosa serve e come ci permetterà di viaggiare sia in Italia che in tutta Europa e negli stati membri dell’Unione Europea. Tutte le informazioni sul certificato verde anti covid qui.
Destinazioni

Estate in Italia, le 5 mete di mare da raggiungere in treno

Le cinque destinazioni italiane da prendere in considerazione per questa estate 2021. Quali spiagge preferire e a quali Regioni italiane dare la precedenze per una vacanza rilassante e divertente, in famiglia o con gli amici.
News

Come viaggiare alle Canarie in tempo di Covid

Le Canarie in tempo di Covid si possono raggiungere con un biglietto aereo, un tampone negativo (no test rapido), effettuato 72 ore prima e la compilazione di un modulo richiesta dal Paese spagnolo: e la vacanza è servita!
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.