Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Spazio al bello a Kettle’s Yard, Cambridge

1 minuti di lettura

Cerchi un’assicurazione viaggio che copra le tue spese? (malattia o infortunio all’estero, compreso il Covid-19). Compra direttamente online la polizza viaggio Heymondo o fatti fare un preventivo con il mio codice sconto del 10%! Viaggi con la famiglia? Hai il 10% + il 15% di sconto se a viaggiare siete almeno in tre!

Questo articolo è stato aggiornato il Marzo 3, 2016

Kettle's Yard

Può darsi che la sceglierete per fare un corso di lingua inglese, oppure sarà una delle tappe nel vostro tour in Inghilterra, perché Cambridge, con le sue storiche università è una meta da non perdere. Quello che vi suggerisco oggi è un luogo bellissimo che si trova prorpio nella zona dei prestigiosi college: si chiama Kettle’s Yard ed è in Castle Street.

Si tratta di un insieme di edifici, una casa -tipicamente inglese – circondata da un prato verde, una galleria d’arte, una chiesetta (St.Peter’s Church)  e comprende anche un archivio e una biblioteca. Kettle’s Yard è stata dal 1958 al 1973 la casa di una coppia di amanti dell’arte, Jim ed Helen Ede. Lui aveva lavorato come curatore alla Tate Gallery e aveva scelto questo cottage per farne non un museo ma una “casa” per l’arte e le cose belle.

Collezionista e amico di molti artisti Jim aveva raccolto quadri, sculture, ceramiche, oggetti d’arredo disponenedoli con estremo gusto nei vari ambienti. La casa era aperta agli studenti di Cambridge e a chiunque volesse vedere, Jim stesso provvedeva alla spiegazione. Diventato anziano lasciò l’abitazione all’Università, che dopo averla arricchita della galleria d’arte ha comunque continuato questa tradizionale apertura.

Così entrando in Kettle’s Yard si ha ancora adesso l’impressione di varcare la soglia di un ambiente abitato, dove le opere si sposano perfettamente alle piante verdi,  ai sassi, ai rami secchi di albero scelti con cura per le forme, ai fiori freschi, ai colori luminosi ma non freddi dei pavimenti in legno, delle bianche pareti, della pietra di certi arredi. La bellezza “riluce” da ogni angolo.

Da questo luglio la casa è chiusa per restauri: quando riaprirà sarà aperta ogni pomeriggio, gratuitamente, basterà suonare il campanello. La galleria invece è aperta con un orario fisso (11.30 – 17) a ingresso gratuito, e accoglie opere di artisti contemporanei, in esposizione temporanea.

[vlcmap]

Questo articolo ti ha messo voglia di viaggiare? Benissimo!
Vai su Booking e trova l’hotel, il b&b o l’appartamento ideale per il tuo viaggio!
Oppure inizia la tua ricerca proprio qui sotto :)

Booking.com

Trova l’Hotel per te!

 

Stai cercando un volo per questa destinazione? Prenota con Skyscanner e trova facilmente il volo più economico secondo le tue date e le tue preferenze di aeroporto. Oppure, inizia la ricerca qui sotto!

Trova il tuo volo!

 

193 articoli

Informazioni sull'autore
Per Francesca le vacanze sono sempre e solo viaggi, c’è tanto da vedere! Adora conoscere luoghi, parlare altre lingue, assaggiare i piatti del posto: cosa c’è di più bello? La bellezza la circonda sempre perché vive a Firenze e la Toscana è una grande regione che condividerà con voi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Come MuoversiFederchicca

Le città della bicicletta in Europa, quali sono

Ti sei mai chiesto dove è più facile e dove è più sicuro andare in bicicletta? Te lo svelo io perché secondo recenti ricerca in Europa le città sicure per le biciclette non sono tante, ma sono bellissime e vale la pena visitarle tutte. Vieni a scoprirle.
Destinazioni

Casa Batlló si trasforma in un palcoscenico natalizio: concerto di luci e musica gratis per tutti!

A Natale, Casa Batlló diventa un palcoscenico di luci e colori. A Barcellona la celebre opera di Antoni Gaudì, completata nel 1907, attrae gradi e bambini dal 17 novembre fino al 18 febbraio, con un’esperienza notturna unica. Leggi l’articolo e scopri di più.
Destinazioni

Natale a Helsinki: Mercatini di Natale e visita della città

Natale a Helsinki, consigli di viaggio per vedere i Mercatini di Natale, i maggiori musei ed esplorare la città tra piscine e saune, anche i inverno, e locali dove vivere la vera esperienza finlandese. Leggi qui.