Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Cosa fare e dove mangiare a Santa Margherita

2 minuti di lettura
Santa Margherita Ligure, in pieno Golfo del TIgullio, con qualche accorgimento, può essere alla portata di tutti per un weekend tra cibo e viste mozzafiato, ecco la nostra giornata tipo.

Santa Margherita è un borgo, situato sulla costa ovest del famoso Golfo del Tigullio, che si è ben preparato ad accogliere i turisti più esigenti ed è evidente quanto diventi un polo calamitante l’emigrazione milanese da weekend.

liguria-scorci

Nonostante questo, con qualche accorgimento, può essere alla portata di tutti: passeggiare per Via della Spiga a Milano o Via Condotti a Roma non significa forzatamente dover fare shopping, così come visitare i più eleganti quartieri cittadini non obbliga nessuno a spendere cifre da capogiro, allo stesso modo godere del panorama e del mare di Santa Margherita Ligure non è proibitivo per forza.

Ecco qualche suggerimento su cosa fare e dove godere di ottimo cibo e viste incantevoli, a perdita d’occhio sul Mar Ligure, a prezzi abbordabili.

liguria-palazzi

Camminate

Che partiate da Rapallo o da Santa Margherita Ligure (più cara per l’alloggio), è possibile costeggiare il promontorio occidentale del Golfo del Tigullio fino a giungere alla punta estrema di Portofino grazie alla continuità di marciapiedi e aree pedonali.

Si tratta di 9 chilometri (è la distanza Rapallo-Portofino) distribuiti su un tratto collinare con scollinamenti non troppo impegnativi. Risparmierete il costo e lo stress da parcheggio e godrete di un panorama unico a strapiombo sul mare, con scorci impercettibili dall’auto o dal bus. In alcuni punti è possibile la sosta lungo spiagge pubbliche, bar e servizi.

branzino-alla-ligure

Dove mangiare

La colazione dolce e salata per ingranare al meglio la giornata la trovate al Caffè Il Cristallo di Rapallo. Le brioche fresche, le crostate, le torte, i biscotti e i bignè sono un prodotto della divisione di pasticceria de Il Cristallo, mentre le focacce, i vol-au-vent e le brioche salate sono freschi prodotti da panetteria di produzione propria. Da non perdere per nulla al mondo; poi passeggiate sul lungomare fino Santa Margherita Ligure e smaltite le calorie acquisite.

liguria-case

Per la cena, suggerisco di tralasciare i ristoranti del centro di Santa Margherita Ligure per privilegiare il più particolare e rinomato Skipper, situato oltre il porto. Nonostante la posizione dislocata e più tranquilla, lo spazio garantito tra i tavolini, la possibilità di cenare sulla palafitta galleggiante sul mare, l’eleganza del locale, non andrete incontro a prezzi da capogiro: li ho confrontati personalmente e vi garantisco che sono in linea con quelli dei ristoranti in centro. Il cibo è squisito e il servizio molto buono; provate il Branzino alla Ligure, è semplicissimo e gustoso, ne rimarrete soddisfatti.

liguria-vicoli

Dove rilassarsi

Il weekend ha almeno due serate da iniziare con un giusto happy hour, la prima dovete assolutamente farla a Il Grande Blu Churrascaria di Santa Margherita, in direzione Portofino. Si trova proprio dopo la discoteca Il Covo che è preceduta da un comodo parcheggio gratuito.

liguria-barche

Lungo la scogliera, a picco sul mare, si snoda un lungo bancone in legno da cui sono stati ricavati simpatici tavolini da due con copertura garantita da ombrelloni in bambù. Ogni tavolino ha una situazione riservata ricreata dalle candele colorate, dai pini marittimi e dalla risacca delle onde sugli scogli. Per compagnie più numerose sono disponibili tavoli con sedie in tela da regista e l’elegante copertura di un gazebo estivo. I cocktail serviti sono ottimi e il cibo, in accompagnamento, di qualità, ma non esagerato nelle quantità, così potrete proseguire con la cena alla Churrascaria adiacente.

liguria-spiaggia

Se siete amanti del vino, dei suoi colori e profumi vi segnalo un posto rigenerato, in piazzetta a Portofino: il Jolly Wine Bar. La cornice la fa da padrona, incanta e distrae un pochino dal portafoglio che possiamo tenerlo un po’ meno chiuso, per una sera! Il cibo è apprezzabile, mentre sui cocktail non posso esprimermi, ma se si chiama wine bar diamo seguito alla sua identità espressa da un nome così parlante.

Foto di Rodrigo SoldonClaudio FredianiSonia FantoliArtur StaszewskiJohn FowlerSarah Tzinieris

56 articoli

Informazioni sull'autore
31 anni, radici lombarde e una goccia di sangue austriaco nelle vene. Coordina la corporate communication delle filiali estere dell'azienda per cui lavora ed è in viaggio una decine di giorni al mese. Sa che la sua vita non potrebbe essere altrimenti. Ha una passione spiccata per i viaggi vissuti come apertura verso luoghi e culture che vanno a comporre inevitabilmente anche la sua. Ha un sogno nel cassetto: scrivere e raccontare di viaggi come opportunità per i più, a testimonianza che il viaggio e le sue emozioni possano davvero essere per tutti.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Ricetta

Ricetta della piadina romagnola: l'originale da fare in casa

Come preparare in casa da soli la ricetta della piadina romagnola: l’originale. Dopo un viaggio a Rimini e dopo aver assaggiato tante piadine, prova a fare da te la piadina romagnola, seguendo la ricetta della regina delle piadine: la ricetta della piadineria Dalla Lella.
Destinazioni

10 destinazioni dove vedere il foliage in Italia

La stagione dell’autunno è la stagione fotograficamente più bella per viaggiare, non solo in Italia, ma nel mondo. Durante il periodo autunnale…
Come Muoversi

Viaggio in Italia in auto: itinerari per viaggiatori avventurosi

Viaggiare in auto in Italia è semplice ma al contempo avventuroso, perché l’Italia come Paese si presta molto ai viaggi in macchina….
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!