Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Tour dei sapori con Piacere Modena

2 minuti di lettura

salumificio-ferrari

Piacere Modena è un consorzio aziende che promuove le eccellenze enogastronomiche della provincia modenese: Modena è la provincia emiliana con il più alto numero di prodotti certificati dop, diciannove per l’esattenza. Il tour dei sapori che propone Piacere Modena è un viaggio dai sapori forti e veraci, che evidenzia il valore della  tradizione e della ricchezza storica di questi prodotti. Si è soliti attribuire a Modena la scuderia del Cavallino Rampante: Modena è molto altro ancora così come sta dimostrando Piacere Modena,  promuovendo un itinerario variegato ed entusiasmante, in grado di combinare gusto e tradizione.

Museo del Balsamico di Spilamberto

In questa piccola cittadina a pochi chilometri da Modena c’è il Museo del Balsamico Tradizionale di Modena. Il Museo accoglie i visitatori con una piccola saletta dove viene trasmesso un video di circa 30 minuti in lingua italiana – è doppiato anche in Inglese, Francese, Tedesco e Cinese- dove si racconta la storia e la produzione del balsamico tradizionale. Successivamente si accede alla sala dove ogni anno gli esperti si riuniscono per circa tre mesi per la proclamazione dell’aceto balsamico tradizionale migliore dell’anno. Nel sottotetto c’è l’acetaia vera e proprio: ci sono le batterie di botti in cui ogni anno l’aceto viene travasato tra le varie botti fino al raggiungimento dei dodici o dei venticinque anni.

La differenza tra l’aceto tradizionale ed il semplice balsamico sta nei tempi di conservazione: ci vogliono almeno 12 anni per il primo e poco meno di sei mesi per il secondo. Riconoscere l’aceto balsamico tradizionale è molto semplice: qualsiasi sia il produttore la bottiglia sarà sempre la stessa; si tratta di una piccola bottiglietta di 100 ml, piccola quasi come un’ampolla da laboratorio, con il tappo rosso o dorato in base agli anni di conservazione.

Il costo del biglietto intero è di 2 euro, 4 euro se alla visita si vuole aggiungere la degustazione guidata; il Museo è aperto dal martedì alla domenica 9.30 alle 13 e dalle 15 alle 19.

Caseificio Poggioli

Il Caseificio Poggioli è la storia di una famiglia che ha legato alla propria storia quella dell’azienda di famiglia: a seguire la produzione del Parmigiano Reggiano ci pensano il Sign. Poggioli di 86 anni, suo figlio e le sue due nipoti. Così come per creare un’azienda ci vuole tanto spirito di sacrificio e tanta pazienza, allo stesso modo ci vuole tanta forza e dedizione per la  produzione di una singola ruota di Parmigiano: oltre 400 litri di latte, proveniente solo dalle mucche della zona tra la provincia di Modena e Reggio Emilia ed almeno dodici mesi di stagionatura. Visitare il Caseificio è un’esperienza interessante ma anche gustosa: potete acquistare il Parmigiano ad ottimi prezzi.

Salumificio Ferrari

Il Salumificio Ferrari è un’altra azienda istituzione del Modenese: nata nella metà degli anni ’50, ha tramandato la produzione di salumi e insaccati da ben tre generazioni. In questo stabilimento vengono prodotti zamponi e cotechini, prodotti Igp, ma anche i prosciutti ed i salami in tutte le varianti richieste dal mercato. La ricetta per il successo di questa azienda è il rispetto della tradizione e dei consumatori.

Piacere Modena raccoglie nella sua corte di Consorzi anche:

  • Consorzio Tutela per il Lambrusco di Modena;
  • Consorzio di Ristoranti Modena a Tavola;
  • Amarene Brusche di Modena Igp.

71 articoli

Informazioni sull'autore
Viaggiatrice per scelta e per sbaglio, da cinque anni al termine casa ha legato ben quattro città diverse: Napoli, Urbino, Roma e Barcellona. La valigia è il suo accessorio preferito, ma anche le borse capienti! Napoletana doc, le piace viaggiare alla scoperta del Sud
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Italia, 5 posti sul mare da scoprire in inverno

Se amate il mare d’inverno, non perdete questo articolo con alcuni consigli per una vacanza originale alla scoperta di panorami mozzafiato e di tempo trascorso in lentezza. Da nord a sud Italia, non esiste luogo più affascinante del mare d’inverno: provare per credere!
News

10 consigli per viaggiare sicuri post Covid

Per viaggiare sicuri dopo l’emergenza sanitaria, una buona idea potrebbe essere evitare i luoghi affollati, quelli del turismo di massa: nel post vi diamo 10 consigli per non rinunciare alla felicità del viaggio mantenendo la sicurezza.
Destinazioni

Viaggiare in Italia: 10 mete insolite per il weekend

Una gita fuoriporta o un weekend lungo: ecco alcuni consigli per organizzare una visita sorprendente e originale in Italia. Giardini particolari, labirinti, antichi conventi e la meravigliosa Costa dei Trabocchi, lasciatevi ispirare dal post!
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *