Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Norvegia, i trucchi per risparmiare in viaggio

2 minuti di lettura
Tutti i consigli per risparmiare in viaggio in Norvegia, dai consigli sui supermercati, sui food market, fino ai servizi e come sfruttarli al meglio, anche con i bambini.

Cerchi un’assicurazione viaggio che copra le tue spese? (malattia o infortunio all’estero, compreso il Covid-19). Compra direttamente online la polizza viaggio Heymondo o fatti fare un preventivo con il mio codice sconto del 10%! Viaggi con la famiglia? Hai il 10% + il 15% di sconto se a viaggiare siete almeno in tre!

Questo articolo è stato aggiornato il Aprile 16, 2018

La Norvegia è considerata uno dei Paesi più cari d’Europa, ma solo chi c’è stato in vacanza con i bambini sa che il costo della vita è direttamente proporzionato ai servizi che ti vengono garantiti.

Un esempio? Parchi giochi modulati per bambini di ogni età, da 0 a 2 anni, dai 2 ai 4 e così via, recintati, il più possibile naturali e liberi, quindi legati anche all’inventiva dei piccoli. Parliamo poi dei mezzi pubblici, con wifi, seggiolini auto per neonati anche sui bus, carrozze treni per famiglie con posto per carrozzine e vagoni dedicati ai giochi per i piccoli per le tratte più lunghe, come quella da Oslo a Bergen che è di circa 7 ore.

Inoltre in Norvegia, così come negli Stati Uniti, l’acqua nei bar e nei ristoranti è gratuita, come nella maggior parte dei luoghi pubblici.
I servizi in Norvegia iniziano molto prima di arrivare, grazie alla compagnia di bandiera Norwegian Air che offre ai passeggeri aerei con wifi gratuito, con tanti servizi e family friendly, come del resto è tutto il Paese. Inoltre una menzione va fatta per gli aeroporti: ampi, belli, dal design sempre riconoscibile e con free wifi.

Oltre a questi accorgimenti che servono a far capire come il costo della vita in realtà sia proporzionato alla qualità della vita, anche in vacanza, ci sono sicuramente alcuni consigli e dritte che si possono seguire per risparmiare qualcosa anche in viaggio, sia da soli che con i figli.

Partiamo dal cibo. In Norvegia la cucina è molto cara, niente da dire. Si può risparmiare facendo spesa al supermercato e preparandosi i panini per il pranzo, mentre si fa un’escursione o si sta facendo uno spostamento, in treno o in aereo (dato che le distanze in Norvegia sono enormi). I supermercati dove andare sono Rema 1000 e Kiwi, quelli che ho trovato più di frequente e che hanno un buon reparto gastronomico.

La sera si può risparmiare in un solo modo, mangiando a casa! Scherzi a parte, cucinarsi a casa qualcosa, magari con gli ingredienti locali, può essere un buon modo per assaggiare la cucina norvegese. Inoltre andando al mercato, magari quello del pesce, si può unire l’utile al dilettevole, quindi vedere una parte della cultura locale della Norvegia, quella del mercato del pesce e cucinare qualcosa di buono con i prodotti del posto.

Non sempre si ha la fortuna di avere tanto tempo in viaggio, per questo, per chi alla cucina a casa preferisce comunque mangiare fuori, consiglio gli street market locali. Ne esistono di diversi, a Oslo ad esempio si trova il Vippa Market, aperto nel 2017 con tanto street food dal mondo a prezzi ragionevoli e con prodotti gustosi, anche italiani per i nostalgici di casa.
Un altro mercato che vi consiglio a Oslo, è il famoso Mathallen pieno di negozietti dove mangiare dal dolce al salato, non solo norvegese. Sicuramente un po’ più caro del precedente anche perché meno street food e più gourmet, ma un posto dove prendere da soli quello che interessa, servirsi e mettere a posto tutto fai da te.

Per fare un altro esempio a Bergen, il mercato del pesce oltre che essere un’istituzione è pieno di posticini dove mangiare. I tavoli si trovano proprio in mezzo ai banchi del pesce, quindi oltre a pesce freschissimo, avrete l’occasione di mangiare piatti prelibati a meno, rispetto al costo di tanti altri piatti in ristoranti sparsi per la cittadina norvegese.

Questo articolo ti ha messo voglia di viaggiare? Benissimo!
Vai su Booking e trova l’hotel, il b&b o l’appartamento ideale per il tuo viaggio!
Oppure inizia la tua ricerca proprio qui sotto :)

Booking.com

Trova l’Hotel per te!

 

Stai cercando un volo per questa destinazione? Prenota con Skyscanner e trova facilmente il volo più economico secondo le tue date e le tue preferenze di aeroporto. Oppure, inizia la ricerca qui sotto!

Trova il tuo volo!

 

2080 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è direttrice del giornale e fondatrice di Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. E` stata definita nel 2020 da Lonely Planet "la pioniera dei blog di viaggi in Italia". Nel suo profilo Instagram (@federchicca) e nel suo blog personale www.federicapiersimoni.it tante avventure, non solo di viaggi!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Come Muoversi

Argine degli Angeli a Comacchio, la ciclabile in Romagna

Circa 5km di ciclabile a sud della Valli di Comacchio, è qui che si sviluppa la nuovissima pista ciclabile Argine degli Angeli. Sembra davvero di pedalare sull’acqua ed è una sensazione bellissima, tutto quello che devi sapere è nell’articolo.
Destinazioni

Slovenia, 5 cose inusuali da vedere e assaggiare

La Slovenia più bella è quella delle attività inusuali e poco conosciute. Ti sorprenderanno questi 5 raconti su attività diverse da fare in Slovenia, dalle terme al vino, dal Lago di Bled alle cose più particolari da assaggiare. Leggi l’articolo.
Come MuoversiFederchicca

Le città della bicicletta in Europa, quali sono

Ti sei mai chiesto dove è più facile e dove è più sicuro andare in bicicletta? Te lo svelo io perché secondo recenti ricerca in Europa le città sicure per le biciclette non sono tante, ma sono bellissime e vale la pena visitarle tutte. Vieni a scoprirle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.