Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Monmouth Coffee: dove gustare un espresso italiano a Londra

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Novembre 20, 2012

Monmouth Coffee è uno di quei coffee shop che farebbe ricredere qualsiasi italiano a proposito della vecchia e famosa leggenda, quella che narra che a Londra non si trova un buon caffè. Ed è proprio lì che decido di mandare Via che si va a gustare un buon espresso, dopo averle consigliato di fare un giretto a Borough Market: Monmouth Coffee si trova quasi all’interno del mercato stesso ed è facilmente raggiungibile dalla fermata della metropolitana di London Bridge.

Il negozio ha un design particolare e accogliente grazie pavimenti in legno antico e alle grandi tavolate comuni sulle quali sono distribuite le marmellate ed il burro, per accompagnare nel modo più dolce una colazione o una merenda. In questo coffee shop il personale va assolutamente pazzo per il caffè, come si dice qui a Londra sono dei “geek” (fanatici) incredibili.

Tutti i ragazzi che ci lavorano hanno una preparazione meticolosa e vi sapranno consigliare al meglio se deciderete di acquistare una delle tante varietà di chicchi di caffè in vendita, descrivendovi il sapore e l’intensità di ognuna di esse. Il menù non è dei più elaborati, comprende espresso, latte, cappuccino e filter coffee, e a differenza della maggior parte dei caffè di Londra qui da Monmouth si usa solo latte intero, niente scremato né soia, ma la qualità è assolutamente una certezza.

Come lo è la rosetta che i baristi non mancheranno di disegnare sul vostro latte, una firma inconfondibile di Monmouth Coffee. La compagnia ha tre negozi, Borough Market, Covent Garden e Bermondsey e se vi interessa saperne di più a proposito delle tipologie di caffè trovate tutte le informazioni sul loro sito internet.

31 articoli

Informazioni sull'autore
Federica, vive nella capitale britannica da tre anni ed è laureanda in Management turistico internazionale, ama l’arte in tutte le sue forme e viaggiare. Spende il suo tempo libero fra blog, tazze di thé, libri, lezioni di danza e camminate infinite per le strade di questa città che ama profondamente, Ipod sempre in tasca e volume al massimo. Nei suoi post racconta l’avventura che sta vivendo, la sua Londra. Mind the gap!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

La Strada del Vetro in Germania, tappe e itinerario

In Europa non esiste solo Murano, c’è anche la Glasstraße, letteralmente la Strada del Vetro. Si snoda da Passau a Waldsassen nell’Oberpfalz per 250 chilometri. Le tappe e l’itinerario per vedere i musei, le gallerie a cielo aperto e i negozi di vetro.
Destinazioni

Le meraviglie d'Irlanda: scogliere, isole e castelli

Esiste il mal di mare, il mal di terra e il mal d’Irlanda. Un male che provano solo i fortunati che hanno avuto modo di passeggiare per i territori irlandesi. Un amore che nasce appena scesi dall’aereo. L’Irlanda è verde, è accoglienza, è semplicità, leggende e tradizioni. Tra costiere, isole e castelli, qui si può trovare un elenco delle meraviglie naturali d’Irlanda.
Ricetta

Ciceri e Tria, la ricetta originale salentina da rifare a casa

Ricetta originale salentina: Ciceria e Tria, ha una storia antichissima ed è conosciuta principalmente in Puglia e nel sud Italia. Qui trovi tutti i consigli e le indicazioni per realizzarla anche a casa, dopo la vacanza.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.