Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Cosa vedere in un giorno alle isole Aran

1 minuti di lettura
Cosa vedere in un giorno alle isole Aran, al largo di Galway: Inis Mor, Inis Meain e Inis Oirr. Cosa vedere, come raggiungerle per un viaggio in traghetto divertente e avventuroso.

Questo articolo è stato aggiornato il Marzo 9, 2017

Al largo della baia di Galway, con vista sull’ oceano Atlantico, si trovano le isole Aran: Inis Mór, Inis Meáin ed Inis Oirr. L’unico modo per raggiungerle è attraverso i traghetti che partono dal porto di Ros á Mhil, in un’ ora circa. Una volta giunti a destinazione, potete muovervi in bicicletta, con i minibus o col pony. Le isole sono visitabili in un giorno. Difatti Inis Mór è lunga dodici chilometri e larga tre.
Inis Meáin è l’isola di mezzo e conta circa 200 abitanti, mentre Inis Oirr è la più piccola, meno di tre chilometri.


Inis Mór

A quaranta minuti di traghetto da Ros á Mhil, l’isola di Inis Mór o Big Island, accoglie i suoi visitatori con il villaggio di Kilronan o Cill Rónáin, con le sue abitazioni ed i negozietti di prodotti tipici del luogo. Dalla costa inizia la scoperta dell’isola verso l’interno. Personalmente la mia escursione è avvenuta in bicicletta.

Forti e luoghi sacri
Volendo percorrere l’isola da nord a sud, come prima tappa, vi suggeriamo Dún Aonghasa (Dun Aengus), o Forte di Aongus, situato sulla costa ovest dell’isola, a trecento metri di altezza sull’oceano Atlantico. Procedendo verso nord est, troviamo Na Seacht dTeampaíll o Sette Chiese, costituito dalle rovine di due piccole chiese e di alcune abitazioni, esempio di un insediamento monastico sull’isola. Poco più sotto la Round Tower, originariamente alta trentacinque metri, ora solo di quattro. Ridiscendendo verso Kilronan, troviamo Dún Dúchathair o Forte Nero, il secondo più grande dopo il Forte di Aongus.


Inis Meáin

Isola di mezzo, Inis Meáin o Inis Maan, è la più tradizionale, nota per il suo abito fatto ai ferri, che mixa gli attuali trend di moda coi trend del mercato locale e dei designer.

Forti e luoghi sacri
Ciò che contraddistingue Inis Meáin, oltre al suo tradizionalismo, è la presenza della fortezza squadrata o Dún Fearbhaí, in contrapposizione a Dún Chonchúir, dalla tipica forma ovale. Da visitare sono anche Cill Cheannanach o chiesa dei cannoni e la chiesa di Maria Immacolata, famosa per le vetrate colorate.


Inis Oirr

La terza ed ultima isola che compone l’arcipelago delle Aran, è Inis Oirr, lunga poco più di tre chilometri. I visitatori possono scegliere tra i numerosi percorsi a piedi della durata massima di quattro ore.

49 articoli

Informazioni sull'autore
La mia passione per i viaggi è iniziata da adolescente quando a 15 anni sono stata a Londra per una vacanza studio. Una volta maggiorenne e con qualche soldo in più nelle tasche, ho iniziato a porre le mie bandierine sui luoghi visitati e sui prossimamente. A ciò si aggiunge una passione per la fotografia.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Casa Batlló, la nuova esperienza immersiva a Barcellona

La nuova visita immersiva del capolavoro di Antonio Gaudi, parliamo di Casa Batlló e dei suoi nuovissimi 2000 mq dove sentirsi parte del genio e del capolavoro dell’artista spagnolo. Vola a Barcellona a vivere questa nuova esperienza e magia.
Destinazioni

4 mete per fuggire dal caldo in estate

Se sei stanco del caldo dell’estate e hai voglia di fresco e di natura, vieni a scoprire le 4 mete migliori. In questo articolo troverai spunti ed idee per itinerari alternativi e on the road, per vivere il nord Europa come hai sempre sognato, godendo anche il sole di mezzanotte!
Destinazioni

Danimarca: Legoland e Lego House, quale preferire

Legoland e Lego House, un viaggio a Billund in Danimarca per vivere la magia dei mattoncini Lego non solo con i bambini ma anche per gli adulti.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!