Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Civita di Bagnoregio, la città che muore

1 minuti di lettura

Civita di Bagnoregio, chiamata anche La Città che Muore, è stata inserita all’interno dei Borghi più belli d’Italia per la posizione suggestiva e perché ogni anno meta di turisti e curiosi. La particolarità di questo borgo è che è raggiungibile solo attraverso un lungo e ripido ponte, null’altro.

Attualmente la Città che muore è abitata da 6 persone. Viene così chiamata perché l’erosione della collina su cui è costruito il Borgo ha fatto sì che l’unico punto di incontro con le città circostanti fosse questo ponte di cemento armato costruito solo nel 1965. Da sempre è percorribile solo a piedi anche se recentemente, per andare incontro alle esigenze di chi qua ci vive e ci lavora, è stato permesso anche di raggiungere Civita con cicli e motocicli.

All’interno del Borgo tantissime sono le case abbandonate anche se tenute in perfetto stato. Molti i ristoranti e i bar, a dire il vero non sembra affatto una città che sta morendo. So trovano turisti e i locali sono frequentati, è vero anche però che il turismo qui lascia il tempo che trova, di certo non ci si soggiorna, al massimo si passa un piacevole pomeriggio o una giornata allungata da un pranzo.

Entrare qua è assolutamente gratuito, alcune case sono davvero bellissime e verrebbe quasi voglia di viverci. Curiosità: è pieno di gatti!

2018 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
DestinazioniDove Mangiare

Guida ai migliori street food di Palermo

Arancina, stigghiola, frittola, panino ca’ meusa, panelle e crocchè. Chi più ne ha più ne metta. Non basterebbe un trattato per elencare tutte le pietanze tipiche della cucina siciliana. Una cosa che probabilmente rende Palermo unica nel suo genere sono gli street food, nei quali è possibile consumare la propria merenda in piedi, in mezzo alla strada e agli odori tipici del capoluogo siciliano.
Ricetta

Tortionata di Lodi, la ricetta del dolce di mandorle

La Tortionata è la torta della città di Lodi, famosa in tutta la Provincia con una storia antichissima e un nome curioso. Leggi come preparare la torta e come gustarla, inoltre dove trovarla a Lodi e in Lombardia.
Destinazioni

Cosa vedere a Saturnia oltre ai centri termali

Sei alla ricerca di attività insolite da fare a Saturnia oltre ai classici centri termali? In questo articolo troverai tutte le informazioni che cerchi per rendere il tuo soggiorno in questo splendido borgo unico e suggestivo. Partiremo dalle attività più comuni ma anche imperdibili, fino a quelle più insolite e di nicchia.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.