Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Barcellona: mercatini per lo shopping low cost

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Novembre 4, 2013

Barcellona ha un’anima nomade e chi c’è stato almeno una volta sa che le strade della famosa città spagnola sono un luogo in cui perdersi e dove viversi a pieno. Barcellona offre tantissimi spunti per divertirsi tra un paella e un buon cocktail di mojito.

I mercatini di Barcellona sono perfetti per trovare tutto quello che serve a poco prezzo. Un souvenir della Spagna, come un paio di espadrillas, o un po’ di verdura per pranzo, si possono trovare sempre nei mercatini di Barcellona.

Il Mercat de la Boquera è uno dei più bei mercati di Barcellona. Si trova proprio sulla Rambla e al suo interno di può trovare di tutto. I sapori, gli odori e i colori di questo mercato sono un’esperienza da provare, anche se non avete bisogno di comprare nulla.

Un’altro mercato alimentare è il Sant Antoni Market che si trova in Carrer Comte d’Urgell, aperto dalle 7 alle 14.30 e dalle 17.30 alle 20.30 dal lunedì al sabato. Questo mercato ha la particolarità di essere conosciuto principalmente dalle persone del luogo quindi troverete meno turistie  una varietà maggiore di alimenti. Caffè e piccoli ristorantini si trovano all’interno per una piacevole pausa tra un acquistoe  l’altro.

Fuori dal mercato solo la domenica si svolge un mercatino di libri e oggetti da collezionare, ottimo per chi non vuole rinunciare al mercato anche nei giorni di festa.

Il Mercadillo de la Placa de Sant Josep si svolge ogni weekend in Placa de sant Josep Oriol. Questo mercato è bellissimo per chi ama l’arte e la cultura catalana. Pieno di artisti che vogliono ritrarti o farti una caricatura, questo mercato propone opere per tutti i gusti.

A Barcellona si trova anche il classico Mercatino delle pulci, il Mercat Dels Encants si trova in placa de les Glories Catalanes ed è aperto il lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 8.30. Qui si trova ogni genere di cosa, ed è considerato da tutti gli abitanti di Barcellona uno dei mercatini più affascinanti. Tante cose sono davvero inutili anche se belle da vedere, ma si possono trovare anche affari d’oro.

Io al Mercat Dels Encants ho comprato diversi vestiti a solo 1 € e c’erano anche tanti costumi tipici ed espadrillas. Tante sono anche le aste di anticità che si svolgono al mercato durante tutta la mattina. Se non siete pronti a contrattare non perdete tempo in questo mercatino molto caratteristico.

2042 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è direttrice del giornale e fondatrice di Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. E` stata definita nel 2020 da Lonely Planet "la pioniera dei blog di viaggi in Italia". Nel suo profilo Instagram (@federchicca) e nel suo blog personale www.federicapiersimoni.it tante avventure, non solo di viaggi!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Casa Batlló, la nuova esperienza immersiva a Barcellona

La nuova visita immersiva del capolavoro di Antonio Gaudi, parliamo di Casa Batlló e dei suoi nuovissimi 2000 mq dove sentirsi parte del genio e del capolavoro dell’artista spagnolo. Vola a Barcellona a vivere questa nuova esperienza e magia.
Destinazioni

Luoghi abbandonati in Europa oltre Chernobyl

Ti affascina il dark tourism e vorresti sapere quali sono i luoghi segnati dal sangue e dai tormenti? In questo articolo troverai diversi luoghi abbandonati in tutta Europa, a partire dall’Italia, alla Francia, passando dalla Germania fino alla Spagna.
Destinazioni

I cinque set de "Il Trono di Spade" in Spagna

Croazia e Islanda, ma anche e soprattutto Spagna. Sono molti i luoghi della penisola iberica che ritroviamo nella serie tv targata HBO. Venite a scoprire quali sono le cinque città spagnole scelte per le scene più esemplari de Il Trono di Spade.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.