Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Bagni Gellert a Budapest, le terme di stile

2 minuti di lettura
Bagni Gellert di Budapest, le terme più belle della città dell'Ungheria. Le terme hanno tante piscine e degli spogliatoi bellissimi, da vedere assolutamente in un viaggio a Budapest.

Cerchi un’assicurazione viaggio che copra le tue spese? (malattia o infortunio all’estero, compreso il Covid-19). Compra direttamente online la polizza viaggio Heymondo o fatti fare un preventivo con il mio codice sconto del 10%! Viaggi con la famiglia? Hai il 10% + il 15% di sconto se a viaggiare siete almeno in tre!

Questo articolo è stato aggiornato il Novembre 6, 2014

Uno dei motivi per scegliere Budapest e non altre città europee, anche in inverno, è la presenza delle sue terme. Dopo aver parlato dei Bagni Széchenyi, vi presento i Bagni Gellert.

budapest-gellert

I bagni termali Gellert si trovano all’interno dell’omonimo Hotel Gellert, che si trova a Buda, proprio davanti si trova il Ponte della Libertà, attraversandolo arriverete al bellissimo mercato coperto e all’inizio della famosa e storica Vaci U.

Arrivare ai Bagni termali Gellert è molto facile. Se volete andarci verso sera o comunque nel tardo pomeriggio, potete approfittare nel pomeriggio per fare un bel giro nel Castello di Buda o nella Cittadella, per vedere il bellissimo tramonto sul Danubio che illumina di rosa il Parlamento e il ponte delle catene, uno dei ponti più belli si Budapest.

budapest-gellert-terme
Dopo questo giro, scendendo di nuovo sulla strada che fiancheggia il Danubio, potete prendere uno dei due tram che porta verso l’Hotel Gellert. Dovete attendere solo una fermata e scendere alla seconda. Vi troverete direttamente davanti all’Hotel Gellert, girando a destra dell’edificio, troverete l’ingresso ai bagni.

Rispetto ai Bagni Széchenyi i Bagni Gellert sono più cari, ma offrono anche più sale e bagni. All’ingresso dovete scegliere se prendere l’ingresso assieme alla cabina per cambiarsi o assieme alla sola cassetta di sicurezza. Se siete in due, vi consiglio di prendere una sola cabina, potete lasciare lì tutto senza prendere anche la cassetta di sicurezza.

budapest-gellert-ingressi
Il costo di un ingresso con cassetta di sicurezza in uno qualsiasi dei giorni della settimana viene 16.30€ quindi 4900 fiorini ungheresi, mentre durante il weekend viene 17€. Il costo di un ingresso con la cabina per cambiarsi durante la settimana viene 17.60€, mentre nel weekend viene 18.30.

Il costo di ingresso per i bambini viene un po’ di meno rispetto a quello per gli adulti e si può stare all’interno dei Bagni Termali Gellert circa 2 ore. La cosa bella di questo centro è che c’è uno spazio molto grande per chi desidera fare i massaggi e anche la tipologia di massaggi proposta è molto diversa.

bagni-gellert-budapest

Nei Bagni Gellert ci sono ben 12 vasche anche se in inverno quelle esterno non sono accessibili purtroppo. Inoltre i bagni interni sono tutti decorati con mosaici e colonne di marmo davvero belle. Vi sentirete in completo relax anche grazie all’ambiente circostante.

I bagni a idromassaggio sono composti da un vasca grande con 27 gradi e una vasca più piccola termale di 36 gradi dove è possibile sedersi. Nei dipartimenti termali si trovano ben 8 vasche termali con acqua di temperatura tra i 21 ed i 40 gradi (quella di 40 gradi è una goduria!). Infine nella parte esterna si trova una vasca a onde di 26 gradi, una vasca a idrogetti ed idromassaggi di 36 gradi.

budapest-gellert-spogliatoi

Il Bagno Termale Gellert e l’Albergo sono stati aperti nel 1918.

Foto di Claire L. EvansSandra Cohen-Rose

Questo articolo ti ha messo voglia di viaggiare? Benissimo!
Vai su Booking e trova l’hotel, il b&b o l’appartamento ideale per il tuo viaggio!
Oppure inizia la tua ricerca proprio qui sotto :)

Booking.com

Trova l’Hotel per te!

 

Stai cercando un volo per questa destinazione? Prenota con Skyscanner e trova facilmente il volo più economico secondo le tue date e le tue preferenze di aeroporto. Oppure, inizia la ricerca qui sotto!

Trova il tuo volo!

 

2071 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è direttrice del giornale e fondatrice di Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. E` stata definita nel 2020 da Lonely Planet "la pioniera dei blog di viaggi in Italia". Nel suo profilo Instagram (@federchicca) e nel suo blog personale www.federicapiersimoni.it tante avventure, non solo di viaggi!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Come MuoversiFederchicca

Le città della bicicletta in Europa, quali sono

Ti sei mai chiesto dove è più facile e dove è più sicuro andare in bicicletta? Te lo svelo io perché secondo recenti ricerca in Europa le città sicure per le biciclette non sono tante, ma sono bellissime e vale la pena visitarle tutte. Vieni a scoprirle.
Destinazioni

Casa Batlló si trasforma in un palcoscenico natalizio: concerto di luci e musica gratis per tutti!

A Natale, Casa Batlló diventa un palcoscenico di luci e colori. A Barcellona la celebre opera di Antoni Gaudì, completata nel 1907, attrae gradi e bambini dal 17 novembre fino al 18 febbraio, con un’esperienza notturna unica. Leggi l’articolo e scopri di più.
Destinazioni

Natale a Helsinki: Mercatini di Natale e visita della città

Natale a Helsinki, consigli di viaggio per vedere i Mercatini di Natale, i maggiori musei ed esplorare la città tra piscine e saune, anche i inverno, e locali dove vivere la vera esperienza finlandese. Leggi qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.