Come viaggiare di più spendendo di meno

Come Muoversi

Visitare la Sirenetta e muoversi a Copenaghen

1 minuti di lettura

La Sirenetta di Copenhagen si può raggiungere o a piedi o in barca. Si trova un po’ a nord del centro storico ed è a soli 20 minuti a piedi, mentre a ogni mezz’ora a partire dalle 10 di mattina è raggiungibile in barca con partenza da Gammel Strand.

All’inizio del 1900 la famosa Sirenetta ormai simbolo della Danimarca fu scolpita da Edward Eriksen e acquistata dal proprietario delle birrerie Carlsberg. La statua è abbastanza piccola e un po’ insignificante ma visto che siete arrivati fino lì, perchè non andare a vederla? Un consiglio, procuratevi la Copenaghen Card, vi permetterà di usare tutti i trasporti pubblici, bus, treno e metro e potrete visitare la maggior parte dei musei.

Non include il collegamento tra Copenaghen e Malmo ma offre sconti anche su alcuni servizi relativi alla Svezia, davvero un’ottima carta. Il costo è di 199 DKR per 24 ore (circa 26€) e di 429 DKR per 72 ore (circa 57€).

2018 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Ricetta

Tortionata di Lodi, la ricetta del dolce di mandorle

La Tortionata è la torta della città di Lodi, famosa in tutta la Provincia con una storia antichissima e un nome curioso. Leggi come preparare la torta e come gustarla, inoltre dove trovarla a Lodi e in Lombardia.
Ricetta

Carciofo alla giudia, ricetta e storia del piatto

La ricetta ufficiale per assaporare il carciofo alla giudia, storico piatto romano che nasce nel quartiere ebraico della Capitale. Il consiglio è quello di fare una gita a Roma dove degustare anche questo piatto e poi riprodurlo con questa ricetta a casa.
Destinazioni

Les huîtres: le tre migliori ostriche in Francia

Vi siete mai chiesti da dove vengono le migliori ostriche in commercio e come crescono? Qui potete trovare elencate le tre città migliori in Francia sia per la qualità che per il metodo di produzione de “les huîtres”.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

3 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.