Come viaggiare di più spendendo di meno

Come Muoversi

Visitare la Sirenetta e muoversi a Copenaghen

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Dicembre 28, 2011

La Sirenetta di Copenhagen si può raggiungere o a piedi o in barca. Si trova un po’ a nord del centro storico ed è a soli 20 minuti a piedi, mentre a ogni mezz’ora a partire dalle 10 di mattina è raggiungibile in barca con partenza da Gammel Strand.

All’inizio del 1900 la famosa Sirenetta ormai simbolo della Danimarca fu scolpita da Edward Eriksen e acquistata dal proprietario delle birrerie Carlsberg. La statua è abbastanza piccola e un po’ insignificante ma visto che siete arrivati fino lì, perchè non andare a vederla? Un consiglio, procuratevi la Copenaghen Card, vi permetterà di usare tutti i trasporti pubblici, bus, treno e metro e potrete visitare la maggior parte dei musei.

Non include il collegamento tra Copenaghen e Malmo ma offre sconti anche su alcuni servizi relativi alla Svezia, davvero un’ottima carta. Il costo è di 199 DKR per 24 ore (circa 26€) e di 429 DKR per 72 ore (circa 57€).

2042 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è direttrice del giornale e fondatrice di Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. E` stata definita nel 2020 da Lonely Planet "la pioniera dei blog di viaggi in Italia". Nel suo profilo Instagram (@federchicca) e nel suo blog personale www.federicapiersimoni.it tante avventure, non solo di viaggi!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Casa Batlló, la nuova esperienza immersiva a Barcellona

La nuova visita immersiva del capolavoro di Antonio Gaudi, parliamo di Casa Batlló e dei suoi nuovissimi 2000 mq dove sentirsi parte del genio e del capolavoro dell’artista spagnolo. Vola a Barcellona a vivere questa nuova esperienza e magia.
Destinazioni

Gli insegnamenti danesi dell'hygge come stile di vita

Sei curioso di saperne di più della cultura hygge nata in Danimarca? In questo articolo scoprirai come mai è nato questo fenomeno e quali sono i suggerimenti principali per rendere anche la tua casa calda e accogliente. Ma non solo, hygge è anche un invito ad apprezzare le piccole cose della vita ed essere grati di ciò che si ha, senza darlo mai per scontato.
Destinazioni

Danimarca: Legoland e Lego House, quale preferire

Legoland e Lego House, un viaggio a Billund in Danimarca per vivere la magia dei mattoncini Lego non solo con i bambini ma anche per gli adulti.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

3 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.