Come viaggiare di più spendendo di meno

Come Muoversi

Raggiungere Versailles da Parigi

1 minuti di lettura

versailles

Se siete già stati a Parigi diverse volte sapete che dalla città più romantica al mondo, al almeno così considerata, non ci si stanca mai. Se però volete aggiungere qualcosa alla vostra prossima vacanza a Parigi, che abbiate 3 giorni o 7, non dimenticatevi della Reggia di Versailles che ha fatto la storia moderna della nostra Europa e più precisamente della Francia. Una storia che tutti conosciamo e che potrete vedere direttamente con i vostri occhi nell’enorme reggia di Francia. Vi spieghiamo qui come dovete fare per visitarla. E’ possibile raggiungere la reggia di Versailles infatti non solo in auto, anche perché a Parigi non è consigliatissimo noleggiarne una dato che i mezzi pubblici sono decisamente funzionali, ma anche con la RER C o in treno.

Quando la vidi io per la prima volta la Reggia di Versailles, nonostante fosse dicembre e nonostante la foschia mi fece una bellissima impressione e in un modo o nell’altro mi rimase nel cuore. Versailles non è difficile da raggiungere, e mio avviso merita una visita, soprattutto, come detto se è già la seconda volta o la terza che fate un viaggio in Francia.

Con la metropolitana è facilissimo arrivare a destinazione, partendo dal cuore di Parigi. Basta entrare in stazione e prendere un mezzo diretto alla stazione di Versailles-Rive Gauche, capolinea della linea C5, la linea gialla per intenderci, dalla stazione alla reggia sono 5 minuti a piedi, seguendo le indicazioni che trovate appena fuori la metropolitana. Se avete acquistato una Paris Visite, dovete sapere che Versailles appartiene alla zona 4, compresa quindi nel vostro abbonamento. Ricordatevi che invece il biglietto viene 6,50€ a testa andata e ritorno e ci vuole un’oretta per arrivare a destinazione. Nemmeno troppo costoso come viaggio, non trovate?

Per quanto riguarda il treno, potete invece prendere quello che parte da Saint-Lazare o Montparnasse e scendere a Versailes-Rive Doitre.

Infine potete andare anche in bus, prendendo la linea 171, che parte da Pont de Sèvres, e scendere così a Versailles-Place d’Armes a pochi passi dal Palazzo. Qualsiasi mezzo scegliate, ricordatevi sempre che state per visitare uno dei posti più belli di Francia e sicuramente d’Europa, intriso di storia e di scorci affascinanti.

2018 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Ricetta

Tortionata di Lodi, la ricetta del dolce di mandorle

La Tortionata è la torta della città di Lodi, famosa in tutta la Provincia con una storia antichissima e un nome curioso. Leggi come preparare la torta e come gustarla, inoltre dove trovarla a Lodi e in Lombardia.
Ricetta

Carciofo alla giudia, ricetta e storia del piatto

La ricetta ufficiale per assaporare il carciofo alla giudia, storico piatto romano che nasce nel quartiere ebraico della Capitale. Il consiglio è quello di fare una gita a Roma dove degustare anche questo piatto e poi riprodurlo con questa ricetta a casa.
Destinazioni

Les huîtres: le tre migliori ostriche in Francia

Vi siete mai chiesti da dove vengono le migliori ostriche in commercio e come crescono? Qui potete trovare elencate le tre città migliori in Francia sia per la qualità che per il metodo di produzione de “les huîtres”.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.