Caraibi low cost con la compagnia aerea Liat

Liat, compagnia low cost per i Caraibi

Liat, compagnia low cost per i Caraibi

di , | Come Muoversi

Booking.com

liat

Una delle cose fondamentali per fare una vacanza low cost anche in capo al mondo, è non cedere mai mai mai, alla tentazione di prendere un pacchetto organizzato. Innanzitutto perché non si risparmia, seconda cosa perché potrete di certo vivere esperienze più vere se le organizzerete da soli. Ma come fare, vi starete chiedendo. Eccoci qui ad aiutarvi per il vostro viaggio low cost anche ai Caraibi!

Un viaggio organizzato, un pacchetto, non è mai più economico di quello che potete invece organizzare da soli. Qualcuno dovrà lavorare per rendere quel pacchetto utile per voi e di certo non lo farà gratis. Perché allora non organizzarselo a proprio piacimento, impiegando del tempo è vero, ma organizzando tutto al meglio per le proprie esigenze? Questo è il nostro consiglio.

Se volete volare dall’altra parte del Mondo per vivere un’avventura incredibile ai Caraibi, che sono notoriamente non low cost, il consiglio è quello di prendere innanzitutto un bel volo di linea, un’offerta che vi porti in un bel centro. Non scegliete subito la vostra destinazione finale, che probabilmente vi costerà tantissimo, ma scegliete la destinazione più conosciuta, direi quasi turistica. Da qui poi organizzatevi con le compagnie aeree locali, che se prenotate da voi costano decisamente poco. Ecco quella che ho provato e che vi suggerisco io per i Caraibi.

La Liat è una compagnia locale e low cost dei Caraibi che collega in modo semplice e veloce tantissime isolette, ben 21. Una volta arrivati in uno dei maggiori aeroporti, ad esempio quello di Saint Marteen, o da Antigua che si collega benissimo a tutto, è possibile organizzarsi e prenotare un volo interno per raggiungere in modo economico la destinazione scelta per raggiungere una isoletta sconosciuta.

C’è da dire che gli aerei sono molto piccoli, 60 posti al massimo, i voli sono corti, circa un’ora al massimo e ovviamente non vengono servite bevande o cibo a bordo, però si vola bene e i prezzi sono ottimi.

In questo modo riuscirete a fare un ottimo volo e a risparmiare sicuramente per le destinazioni che più vi interessano come: Antigua, Anguilla, Barbados, Martinique, Dominica, St. Vincent, Tortola e tante altre.

Booking.com

© 2011 - Riproduzione riservata

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Booking.com

Mini guida

Mini guida di New York, seconda parte

Cosa vedere a New York in sette giorni e dieci giorni - seconda parte

Dopo aver girovagato per cinque giorni a New York, prima parte della guida, passiamo subito alla seconda parte con i giorni dal sesto al decimo....