Come viaggiare di più spendendo di meno

Come Muoversi

Londra low cost, come arrivare

2 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Ottobre 10, 2013

Sono appena tornata da Londra – in assoluto una delle mie città preferite- c’è poco da dire, se ci siete stati, sapete di cosa parlo, se ancora invece non ci siete mai capitati o se state programmando un viaggio, bene, sappiate che penso che sia la città in Europa più simile (con tutti i doverosi distinguo) a New York.

Qui c’è il vantaggio che, a differenza della Grande Mela, è così a portata di mano…
Se si fa un po’ d’attenzione e si scelgono tempi, voli ed alberghi giusti, non è difficile programmarci un week end lungo low cost.

Come avrete capito non era la mia prima volta a Londra, ma finalmente mi sono potuta fermare, e ambientarmi, una settimana intera. Con D. abbiamo alternato momenti di cultura e lunghe passeggiate nei tanti parchi a uno Shopping Tour attraverso la fashion metropoli d’Europa.

Chi ha detto che Londra è cara?
Londra è immensa e le occasioni di shopping -di conseguenza- infinite. Basta magari sapere cosa cercare e dove. Nei mercatini di strada che contribuiscono a rendere celebre la città si trovano davvero tante occasioni low cost; e poi ci sono ancora shopping center immensi, negozi vintage e oxford street, una delle più importanti strade per lo shopping londinese

Ma andiamo con ordine: iniziamo come più ci piace, con le occasioni low cost. Considerato il mio affetto per Londra – ok, lo confesso, cerco di andarci almeno una volta l’anno – e le precedenti esperienze di viaggio, abbiamo finalmente deciso di volare con EasyJet. I modi del personale Ryanair, soprattutto all’aeroporto di Londra, ci sono sembrati quasi brutali, al limite tra l’estrema maleducazione e la rozzezza. Non vorrei generalizzare, forse siamo incappati nelle persone sbagliate, ma un paio di esperienze sgradevoli per noi sono state più che sufficienti.

La scelta di EasyJet si è dimostrata giusta: all’aeroporto personale molto gentile, nessuna discussione su peso (forma o dimensione) del bagaglio a mano (nessuna ispezione ripetuta da parte di guardiani RyanAir pronti a sanzionarti borsello o marsupio), volo puntuale e comodo arrivo a Luton.

Da Luton a Londra
Le possibilità per raggiungere la City sono svariate. La più veloce è il treno che parte dalla stazione ferroviaria di Parkway (raggiungibile con uno shuttle bus dall’aeroporto in 10 min) che costa xxx euro e arriva direttamente alla stazione londinese di St. Pancras International in 30 minuti.

L’alternativa più economica (andata e ritorno ca. 13 euro), quella da noi preferita, è stato l’autobus. Ci sono diverse compagnie che collegano Luton al centro di Londra (stazione metro Baker Street): Green Line, National Express, Easy Bus e altre compagnie locali. La cosa migliore è di rivolgersi – all’arrivo in aereoporto – a uno dei tanti desk delle compagnie degli autobus e chiedere quale sia la prima partenza. I trasferimenti sono piuttosto frequenti.

A questo punto potete decidere se aspettare il bus della compagnia più economica oppure saltare sul primo in direzione albergo. Ai desk si possono ovviamente comprare i biglietti anche per il ritorno. Per farsi un’idea delle compagnie, della frequenza e dei prezzi, fate un giro sul sito dell’aeroporto di Luton.

Joja (Johanna von Kress)

2044 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è direttrice del giornale e fondatrice di Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. E` stata definita nel 2020 da Lonely Planet "la pioniera dei blog di viaggi in Italia". Nel suo profilo Instagram (@federchicca) e nel suo blog personale www.federicapiersimoni.it tante avventure, non solo di viaggi!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Sicilia, le località più gettonate: indicazioni per visitarle

Le città più gettonate della Sicilia secondo un recente sondaggio di Holidu. Dove dormire in terra siciliana per vedere le migliori località dell’Isola, dove prenotare per vedere le chiese, assaggiare lo street food e tuffarsi nel miglior mare della Sicilia.
Dove Dormire

Dove dormire a Helsinki, Hotel The Folks

Dove dormire a Helsinki, Hotel The Folks in uno dei quartieri più cool della città finlandese. Hotel ideale per famiglie perché c’è la cucina in comune, ma anche per coppie e amici grazie al bellissimo ristorante. Inoltre sauna finlandese e palestra e tanto altro, leggi qui.
Destinazioni

Casa Batlló, la nuova esperienza immersiva a Barcellona

La nuova visita immersiva del capolavoro di Antonio Gaudi, parliamo di Casa Batlló e dei suoi nuovissimi 2000 mq dove sentirsi parte del genio e del capolavoro dell’artista spagnolo. Vola a Barcellona a vivere questa nuova esperienza e magia.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.