Come viaggiare di più spendendo di meno

Come Muoversi

Berlino vista dall’acqua con River Cruises

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Ottobre 24, 2013

River Cruises Berlino

Anche tu, come me, adori Berlino, in tutte le stagioni, in ogni angolo, in ogni locale, in ogni suo quartiere?
Berlino è spesso scelta per la vibrante vita notturna, i mercatini vintage, lo shopping d’avanguardia e un mondo giovanile sempre in fermento.

Ma puoi scoprire un punto di vista nuovo dal quale ammirarla: il fiume.
Nell’acqua tutto è più lento, silenzioso e rilassato: come un pesce nella Sprea, puoi inoltrarti nelle viscere della città quasi in punta di piedi, con rispetto e stupore ad ogni svoltata d’angolo.

Puoi scegliere tra le diverse compagnie di River Cruises, che offrono itinerari che possono durare da 1 a 3-4 ore, spendendo dai 5 ai 10-15 euro, con partenze da vari punti della città, come vicino al Duomo Protestante o alla nuova Stazione Centrale.
Si può optare per il tour che accompagna tra le pieghe del centro cittadino, ammirando alcuni dei più importanti luoghi della città, come l’Isola dei musei, il Reichstag, il palazzo del Governo e la Cancelleria tedesca, che visti dall’acqua mostrano il loro volto inedito e sicuramente più romantico.

Suggestivo è anche il Giro del lato orientale che muovendosi dall’East Side Gallery, lascia scoprire, accanto alle parti più antiche di Berlino, avveniristiche opere come i grattacieli delle Trep Towers e la scultura in allumino alta 30 metri dell’Uomo Molecola.
Anche la crociera notturna è uno spettacolo imperdibile: con le architetture illuminate morbidamente, che si specchiano sulle acque della Sprea, si cattureranno scorci davvero indimenticabili.

L’acqua lascia scorrere davanti agli occhi un ritratto inedito della città, dove i contrasti si integrano tra di loro, restituendone un’immagine armoniosa, vitale ed originale.

L’esperienza sul battello, poi, è davvero piacevole: a bordo c’è un ottimo, e poco costoso, servizio bar: se c’è il sole, potrete gustarvi una birra fresca seduti sulle poltroncine della terrazza, ascoltando, se vi va, la guida, in tedesco o inglese.

Per i possessori della Berlin Wellcome Card, inoltre, è previsto uno sconto sul biglietto.
Un augurio: spero proviate l’esperienza della chiusa, quando il battello sosta il tempo necessario per attendere che l’acqua raggiunga il livello adatto al proseguimento della navigazione. Quasi un rito di passaggio per addentrarsi in un modo nuovo di viaggiare, più sfumato ed introverso, in questa meravigliosa città che non mancherà di stupirvi, anche dall’acqua.

10 articoli

Informazioni sull'autore
Sarà che lo zaino in spalla ce l’ha avuto fin da piccola, nelle escursioni alpine lunghe come i sogni. Sarà che ha sempre riempito pagine e pagine di diari, per non perdere il tesoro dei fotogrammi di vita catturati nel mondo. E così ora scrive per lavoro, e viaggia per sentirsi libera e ancora, sempre bambina. In viaggio ama le sfide: ha imparato il turco, assaggiato scarafaggi, e dormito nelle foreste. Ha una trentina d’anni e da grande vuole fare la turista.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Le meraviglie d'Irlanda: scogliere, isole e castelli

Esiste il mal di mare, il mal di terra e il mal d’Irlanda. Un male che provano solo i fortunati che hanno avuto modo di passeggiare per i territori irlandesi. Un amore che nasce appena scesi dall’aereo. L’Irlanda è verde, è accoglienza, è semplicità, leggende e tradizioni. Tra costiere, isole e castelli, qui si può trovare un elenco delle meraviglie naturali d’Irlanda.
Ricetta

Ciceri e Tria, la ricetta originale salentina da rifare a casa

Ricetta originale salentina: Ciceria e Tria, ha una storia antichissima ed è conosciuta principalmente in Puglia e nel sud Italia. Qui trovi tutti i consigli e le indicazioni per realizzarla anche a casa, dopo la vacanza.
Ricetta

Ricetta sarda della zuppa gallurese

La ricetta della zuppa gallurese, ricetta sarda per chi ama la Sardegna e i viaggi tra spiagge e nuraghi ma anche la cucina. Non solo vacanza quindi, ma anche tutte le istruzioni per riprodurre queste ricette a casa.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.