Come viaggiare di più spendendo di meno

Come Muoversi

Girare per Berlino low cost: WelcomeCard

2 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Agosto 23, 2013

L’ideale per visitare tutta Berlino senza spendere una fortuna nei mezzi di trasporto è acquistare la Berlin Welcome Card. La WelcomeCard si divide in 2, 3, 4 e 5 giorni, in base alle vostre esigenze.

Questa carta consiste in un biglietto combinato tra rete di trasporto pubblico e una guida con offerte di riduzioni presso oltre 200 partner turistici e attrazioni. La Berlin Welcome Card fa viaggiare gratuitamente i bambini fino a 6 anni. Gli adulti pagano un biglietto in base ai giorni di cui rimangono a Berlino, cane, carrozzina e bagaglio non pagano biglietti mentre le biciclette devono pagare un biglietto.

Disponibile per 48, 72 ore oppure per 5 giorni consente di muoversi gratuitamente con i mezzi di trasporto pubblico locale, quindi S-Bahn (ferrovia urbana), metropolitana, autobus, tram e treni del trasporto regionale (eccetto linee speciali e linee per escursioni turistiche), all’interno della zona tariffaria Berlino AB (incluso l’aeroporto Berlin Tegel) oppure nella zona tariffaria ABC , Berlino + Postdam. Ovviamente queste due soluzioni, anche in base al numero di ore e di giorni che si vuole rimanere, hanno un costo diverso. Il biglietto prende la sua validità dalla prima vidimazione, da quel momento scatta anche il conteggio delle ore a disposizione.

L’Isola dei Musei di Berlino grazie alla Welcome Card è aperta una volta al giorno per tutti i giorni in cui si è acquistata la Card e si ha solo acquistando la Berlin Welcome Card + Passaporto Musei. Si avrà a disposizione tutta l’Isola dei Musei da visitare e oltre 200 attrazioni al 50%. Il Passaporto Musei si può prendere solo prendendo la Welcome Card da 72 ore (AB o ABC non fa differenza).

Con la Welcom Card si avrà diritto a sconti su negozi, ristoranti e visite guidate di oltre 150 esercenti, per vederle tutte si può consultare il sito ufficiale di Visit Berlin. Alcuni sconti possono raggiungere anche il 50% dell’offerta.

Dove si compra la Berlin Welcome Card? La Welcome Card si può acquistare al vostro arrivo in aeroporto, presso i centri di informazione Berlin Tourist Info, presso il vostro hotel, ma anche online al sito ufficiale Visit Berlin e anche nei punti di vendita delle aziende di trasporto pubbliche (anche in quelle automatiche).

I prezzi:

Per 48h la Berlin WelcomeCard AB viene 18,50€ Berlin Welcome Card ABC 20,50€
Per 72h la Berlin WelcomeCard AB viene 24,50€ Berlin Welcome Card ABC 26,50€
Per 72h la Berlin Welcome Card + Museum Island viene 34,00€ Berlin Welcome Card ABC + Museum Island viene 36,00€
Per 5 Giorni la Berlin Welcome Card viene 31,50€ Berlin Welcome Card ABC viene 36,50€

Una cosa importante, se arrivate e partite all‘aeroporto di Schönefeld dovrete per forza comprare la Welcome Card ABC, quindi AB + Postdam perché l’aeroporto si trova fuori dal centro di Berlino.

2025 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Le meraviglie d'Irlanda: scogliere, isole e castelli

Esiste il mal di mare, il mal di terra e il mal d’Irlanda. Un male che provano solo i fortunati che hanno avuto modo di passeggiare per i territori irlandesi. Un amore che nasce appena scesi dall’aereo. L’Irlanda è verde, è accoglienza, è semplicità, leggende e tradizioni. Tra costiere, isole e castelli, qui si può trovare un elenco delle meraviglie naturali d’Irlanda.
Ricetta

Ciceri e Tria, la ricetta originale salentina da rifare a casa

Ricetta originale salentina: Ciceria e Tria, ha una storia antichissima ed è conosciuta principalmente in Puglia e nel sud Italia. Qui trovi tutti i consigli e le indicazioni per realizzarla anche a casa, dopo la vacanza.
Ricetta

Ricetta sarda della zuppa gallurese

La ricetta della zuppa gallurese, ricetta sarda per chi ama la Sardegna e i viaggi tra spiagge e nuraghi ma anche la cucina. Non solo vacanza quindi, ma anche tutte le istruzioni per riprodurre queste ricette a casa.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.