Come viaggiare di più spendendo di meno

squinterno-festival-berceto
Eventi

Squinterno Festival a Berceto: Appennino, tra musica e arte

2 minuti di lettura
Squinterno Festival nei pressi di Parma, cosa vedere e cosa fare in uno due festival di musica alternativa. Ecco il programma dell'evento che va all'8 al 10 di luglio, leggi qui.

Questo articolo è stato aggiornato il Giugno 20, 2016

Quest’anno è l’undicesima edizione di un festival nato tra amici e diventato nel corso del tempo il punto di ritrovo di tantissimi giovani che amano la musica, l’arte e la montagna.

Lo Squinterno Festival nasce a Berceto, piccolo borgo dell’Appennino Parmense e porta del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano. Un borgo splendido ma poco conosciuto, che rischia sempre di più lo spopolamento. L’idea di un festival in montagna nasce anche con questo obiettivo: portare giovani da tutta la provincia e la regione proprio qui, per far scoprire a tutti la bellezza dell’Appennino.

squinterno-festival-berceto

Così dopo 11 anni, lo Squinterno Festival continua a portare band di musica alternativa altamente selezionate, da tutta Italia (ed Europa!), artisti di strada, performer, artigiani, illustratori per creare momenti di incontro e confronto ad altissimo tasso di creatività. L’edizione 2016 sarà dal 8 al 10 luglio, l’ingresso è gratuito anche perché è un festival diffuso per le vie del borgo, così da offrire la possibilità anche di visitare Berceto, piccolo gioiello di pietra medievale.

squinterno-festival-berceto

Il programma è davvero ricco e anche se il borgo è piccolo, il consiglio è di segnarsi in anticipo gli eventi e gli artisti che non si vogliono perdere. I tre giorni di evento si divideranno quindi tra musica, teatro, arti visive, performance e letture. Alcune delle performance più interessanti di questa edizione sono:

  • Il concerto della band berlinese indie fusion The Trouble Notes – sabato 9 alle 23;
  • Il concerto della band indie folk svizzera Josh – sabato 9 alle 21;
  • Lo street artist Gola Hundun che da Barcellona arriva a Berceto per dipingere un muro in occasione del festival;
  • L’illlustratrice Maria Storiales;
  • Tra le tante performance teatrali, da non perdere è “Due passi sono” che ha vinto diversi premi nazionali e internazionali di teatro, venerdì 8 luglio alle 21.

squinterno-festival-berceto

Dove dormire

A Berceto ci sono diversi B&B, agriturismi e anche un piccolo hotel, ma per chi vuole vivere la vera e autentica esperienza dello Squinterno Festival c’è il free camping, un campeggio libero stile Woodstock messo a disposizione appositamente per l’evento. Certo, la tenda la dovete portare voi e non ci sono tutte le comodità, come le docce, ma è comunque dotato di servizi igienici e di acqua potabile.

squinterno-festival-berceto

Dove mangiare

Lo Squinterno Festival è anche il momento per provare la cucina tipica emiliana e a Berceto, sono tanti i ristoranti che fanno una cucina davvero ottima, come la Locanda Pasquinelli, il ristorante Il Bacher o l’agriturismo Ca’ del Vento. Se invece preferite immergervi al 100% nell’atmosfera del festival, l’incontro è in Piazzale Barbuti dove c’è la cucina ufficiale dello Squinterno. Per il bere invece, c’è la famosa tazza in latta del festival, diventata il simbolo ufficiale dell’evento. Ogni anno viene decorata con illustrazioni diverse ed è un modo anche per incentivare uno stile di vita più sostenibile.

43 articoli

Informazioni sull'autore
Viaggia on the road da quando è nata, grazie alla grande passione trasmessa dai genitori. Laureata in turismo, culture e territorio a Milano, dal 2010 ha deciso di dare vita al blog dove raccoglie tutti i diari di viaggio e da spazio a luoghi fortunatamente ancora poco conosciuti dal turismo di massa. Emiliana doc, non viaggia per fuggire, ma per guardare con occhi nuovi, scoprire con interesse e alla fine, tornare. Esiste solo una regola: viaggia con l'anima, viaggia con il cuore, fatti guidare dalla curiosità.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Come Muoversi

Perchè scegliere un viaggio on the road

Il viaggio on the road è uno di quei tipi di itinerari che bisognerebbe fare almeno una volta nella vita, poiché permette a chi lo fa di non saltare neanche una tappa e di scoprire ogni singolo angolo di un tour. In questo articolo andremo ad elencare le ragioni per le quali è meglio scegliere un viaggio on the road.
Destinazioni

I sacrari militari in Italia della Prima Guerra Mondiale

Venite a scoprire i tre sacrari militari che accolgono e commemorano le spoglie dei soldati morti in guerra: Pasubio, Cima del Grappa e Redipuglia.
Destinazioni

Weekend in Nord Europa: le città da visitare a giugno

È appena iniziata l’estate e quanti di voi già desiderano un po’ di fresco e clima mite? Leggendo il post, troverete una nostra selezione delle cinque città del Nord Europa ideali da visitare nel mese di giugno!
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!