Come viaggiare di più spendendo di meno

Eventi

Mostra del cinema italiano di Barcellona

1 minuti di lettura

Gli italiani hanno colonizzato Barcellona e quindi, come potevano non avere anche un festival del cinema tutto nostro? Nasce infatti, la prima edizione della “Mostra del Cinema italiano di Barcellona“, organizzata dall’istituto Luce di Cinecittà e che sarà ospite dei cinema Verdi nel quartiere di Gracia. La mostra, avrà luogo dal 14 al 18 di dicembre e vuole convertire Barcellona nella principale sede spagnola per la diffusione del cinema italiano.

I film che si proietteranno a Barcellona, sono una selezione del migliore cinema italiano già ospitato nei principali festival del mondo: da Cannes a Locarno, da Venezia a Toronto e che non hanno avuto e non avranno, distribuzione commerciale in Spagna.

Il programma (che non è stato ancora pubblicato in dettaglio) include otto largometraggi e otto cortometraggi (scelti fra i 30 finalisti dei Nastri d’argento), selezionati dai critici cinematografici Gianni Canova y Maurizio Di Rienzo e tre proiezioni speciali.

Tutti i film inoltre, verrano presentati dai registi stessi e dagli attori protagonisti in modo da avvicinare il pubblico di Barcellona al cinema italiano di qualità. Nel programma troveremo quindi le proposte di : Bernardo Bertolucci, Ferzan Ozpetek, Marco Tullio Giordana, Giuseppe Piccion, Daniele Ciprì, Nina Fuksas Leonardo Di Costanzo Edoardo Gabbriellini con David Maria Putortí. Fra i progetti speciali ci sarà la proiezione del film di animazione “Pinocchio” con musica di Lucio Dalla e le illustrazioni di Lorenzo Mattotti, Pinocchio.

La mostra sarà inaugurata dalla presentazione dell’ultimo film di Ferzan Ozpetek “Magnifica presenza”, al quale inoltre verrà consegnato il prenio CSCI.

Cosa: Mostra de Cinema Italià de Barcelona – MCIB
Quando: dal 14 al 18 dicembre 2012
Dove: Cinemes Verdi e Auditorium della Pedrera
Prezzo: gratuito

108 articoli

Informazioni sull'autore
Francesca 36 anni, calabrese di nascita, spagnola d’adozione. Viaggiatrice di vocazione. Due occhi (più quello della macchina fotografica sua grande compagna di viaggio) per guardare tutto quello che il mondo ha da offrirle e due gambe per muoversi seguendo le onde della sua passione.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Ricetta

Pissaladière, ricetta della Costa Azzurra arrivata in Liguria

Pissaladière, un piatto del sud della Francia arrivato anche in Liguria. Qui la ricetta con olive e capperi, ma qui anche il metodo di preparazione per un pasto che ricorda un viaggio in Francia o in Liguria!
Ricetta

Tortionata di Lodi, la ricetta del dolce di mandorle

La Tortionata è la torta della città di Lodi, famosa in tutta la Provincia con una storia antichissima e un nome curioso. Leggi come preparare la torta e come gustarla, inoltre dove trovarla a Lodi e in Lombardia.
Ricetta

Carciofo alla giudia, ricetta e storia del piatto

La ricetta ufficiale per assaporare il carciofo alla giudia, storico piatto romano che nasce nel quartiere ebraico della Capitale. Il consiglio è quello di fare una gita a Roma dove degustare anche questo piatto e poi riprodurlo con questa ricetta a casa.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.