Come viaggiare di più spendendo di meno

Eventi

Il Presepe nel Pozzo della Cava di Orvieto

1 minuti di lettura

Cerchi un’assicurazione viaggio che copra le tue spese? (malattia o infortunio all’estero, compreso il Covid-19). Compra direttamente online la polizza viaggio Heymondo o fatti fare un preventivo con il mio codice sconto del 10%! Viaggi con la famiglia? Hai il 10% + il 15% di sconto se a viaggiare siete almeno in tre!

Questo articolo è stato aggiornato il Dicembre 5, 2012

Orvieto, per chi non la conoscesse, è una splendida città in superficie e in profondità! Di notevole interesse è infatti il circuito che porta alla scoperta dell’Orvieto sotterranea e di una parte delle sue 1200 cavità tra cunicoli, grotte, pozzi etruschi e cisterne artificiali che si trovano sotto la rupe sulla quale sorge.

Per Natale questo percorso assume un’aria ancora più magica, in quanto all’interno del Pozzo della Cava (nella centrale via della Cava in pieno quartiere medievale) viene allestito un suggestivo presepe, unico nel suo genere e assolutamente da non perdere, che quest’anno ha come tema conduttore “l’alleanza” tra Dio e il suo popolo.

Il Presepe della Cava si trova proprio nell’ultima grotta del Pozzo per permettere al visitatore di ammirare, durante la sua discesa, tutti i ritrovamenti archeologici che si trovano lungo il percorso e diventare piano piano parte integrante della rappresentazione della Natività.

I personaggi sono realizzati a grandezza naturale che vengono riprodotti adottando degli effetti speciali tridimensionali, gli stessi utilizzati negli spettacoli teatrali, e sono dotati di congegni meccanici che ne consentono i movimenti. Il tutto per ricreare un effetto più realistico possibile e caricare di pathos quest’ambientazione già emozionante di suo.

Il Presepe nel Pozzo della Cava sarà visitabile tutti i giorni a partire dal 23 dicembre fino a domenica 13 gennaio; dalle ore 9 alle 20. L’ingresso intero è di 3€; il ridotto di 2 euro (studenti, anziani, minori e possessori del biglietto della passata edizione) ed entrambi includono la visita completa del Pozzo. I bambini sotto i 5 anni entrano gratis!

Questo articolo ti ha messo voglia di viaggiare? Benissimo!
Vai su Booking e trova l’hotel, il b&b o l’appartamento ideale per il tuo viaggio!
Oppure inizia la tua ricerca proprio qui sotto :)

Booking.com

Trova l’Hotel per te!

 

Stai cercando un volo per questa destinazione? Prenota con Skyscanner e trova facilmente il volo più economico secondo le tue date e le tue preferenze di aeroporto. Oppure, inizia la ricerca qui sotto!

Trova il tuo volo!

 

44 articoli

Informazioni sull'autore
29 anni, umbra è laureata in Comunicazione Multimediale, lavora come giornalista e addetto stampa, ma la sua passione sono i viaggi. L’Erasmus a Barcellona l’ha fatta innamorare della Spagna, ma si è presto innamorata anche di Portogallo, Grecia, Brasile e di tutti i posti visitati! Ora il suo cuore batte per la figlia Penelope... La sua esperienza di mamma la mette alla prova con una maggiore organizzazione richiesta da chi, come lei, si muove con i bimbi!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Come MuoversiFederchicca

Le città della bicicletta in Europa, quali sono

Ti sei mai chiesto dove è più facile e dove è più sicuro andare in bicicletta? Te lo svelo io perché secondo recenti ricerca in Europa le città sicure per le biciclette non sono tante, ma sono bellissime e vale la pena visitarle tutte. Vieni a scoprirle.
Eventi

Capodanno in Piazza 2024: tutti gli eventi

Capodanno in Piazza 2024, tutti gli eventi in Italia e nelle Piazze principali per entrare nel nuovo anno a suon di musica, ballando e facendo festa con artisti nazionali e internazionali. Le migliori Piazze dove andare a festeggiare l’arrivo del nuovo anno.
Destinazioni

Casa Batlló si trasforma in un palcoscenico natalizio: concerto di luci e musica gratis per tutti!

A Natale, Casa Batlló diventa un palcoscenico di luci e colori. A Barcellona la celebre opera di Antoni Gaudì, completata nel 1907, attrae gradi e bambini dal 17 novembre fino al 18 febbraio, con un’esperienza notturna unica. Leggi l’articolo e scopri di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.