Come viaggiare di più spendendo di meno

Eventi

Empire State. Arte newyorkese a Roma

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Maggio 2, 2013

empire state

Dallo scorso 24 Aprile fino al 21 Luglio, il Palazzo delle Esposizioni di Roma ospiterà la mostra “Empire State. Arte a New York oggi”. Questa particolare esposizione vuole esplorare e analizzare miti e verità della “grande mela” attraverso l’arte contemporanea.

Il progetto nasce da un’idea di Sir Norman Rosenthal e del newyorkese Alex Gartenfeld che è anche editor e scrittore, che da quest’anno si occupa del MoCa, Museum of Contemporary Art di Miami.

Il titolo della mostra vuole fare riferimento contemporaneamente a “Empire”, un trattato di A.Negri e M.Hardt sul capitalismo globale provocato dagli USA, ma anche all’inno hip-hop reso celebre nel 2009 da Jay-Z e Alicia Keys. Innegabile poi il richiamo al famoso Empire State Building, ormai solo un tempo il grattacielo più alto del mondo, ma ancor oggi simbolo di un potere capace di lasciare a bocca aperta molti turisti.

Negli ampi spazi del Palazzo sono quindi esposte le opere d’arte di venticinque artisti attivi a New York. Tra questi risuonano nomi come Jeff Koons, Julian Schnabel, Reneè Green, Virginia Overton, Adrian Piper, Ryan Sullivan, Uri Aran, Michele Abeles, Keith Edmier e John Miller.

Come dice l’architetto Rem Koolhaas “Manhattan è un accumulo di possibili disastri che non avvengono mai” ed è forse proprio questo a porla come punto focale di nascita e interazione dei maggiori artisti e delle maggiori gallerie. Uno degli aspetti più interessanti di questa mostra è la sua capacità di aver portato alla luce una vera e propria genealogia di artisti, un network in continuo movimento e crescita.

Il Palazzo delle Esposizioni si trova in Via Nazionale 194 a Roma ed è aperto dal martedì alla domenica con i seguenti orari: martedì, mercoledì e giovedì dalle 10.00 alle 20.00, venerdì e sabato dalle 10.00 alle 22.30 e infine domenica dalle 10.00 alle 20.00. Il biglietto ha un costo di 12,50€ intero e 10,00€ ridotto. In più durante il periodo della mostra sono previsti alcuni incontri a ingresso libero. Dei quali potete consultare un calendario al link della mostra.

99 articoli

Informazioni sull'autore
Ormai 31enne ma si sente ancora un'adolescente. Lacustre di nascita, si divide tra Riva del Garda e Bologna, dove ha vissuto per dieci anni. Ha studiato Cinema e Discipline dello Spettacolo, attualmente lavora nella comunicazione e negli eventi e collabora come redattrice con alcuni magazine online. Ama tutto ciò che è muoversi, vedere, viaggiare e provare. Ironica e talvolta contradditoria, non può fare a meno di scrivere. Ha fatto il primo vero viaggio da sola nel 2012 a New York.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Tre idee per un weekend a luglio in Italia

È arrivato il mese di luglio. Avete un weekend libero e non sapete come passare al meglio il vostro tempo? Non chiudetevi tra quattro mura, non visitate gli stessi posti nelle vicinanze di casa vostra. In questo articolo vi verranno fornite tre idee per trascorrere un weekend in completa serenità in Italia.
Come Muoversi

Perchè scegliere un viaggio on the road

Il viaggio on the road è uno di quei tipi di itinerari che bisognerebbe fare almeno una volta nella vita, poiché permette a chi lo fa di non saltare neanche una tappa e di scoprire ogni singolo angolo di un tour. In questo articolo andremo ad elencare le ragioni per le quali è meglio scegliere un viaggio on the road.
Destinazioni

I sacrari militari in Italia della Prima Guerra Mondiale

Venite a scoprire i tre sacrari militari che accolgono e commemorano le spoglie dei soldati morti in guerra: Pasubio, Cima del Grappa e Redipuglia.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.