Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Mangiare

Txapela, dove mangiare pinchos a Barcellona

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Luglio 4, 2013

Ho trovato Txapela a Barcellona descritto in modo molto negativo e in modo molto positivo su Google e su altre guide di viaggio. Sinceramente io non l’ho trovato meraviglioso ne pessimo, semplicemente un posto dove mangiare pinchos a più o meno 10€.

Il locale si trova a Passeig de Gràcia, 8 e non è difficile da notare, è piuttosto ampio con una parte molto grande al primo piano e al piano superiore, inoltre ha anche dei tavoli all’esterno. Generalmente si trova un pochino di fila, dipende dall’orario dell’arrivo. Noi eravamo in tre e non abbiamo trovato posto subitissimo anche se l’attesa è durata all’incirca 5 minuti.

Sul tavolo vi portano subito una tovaglia che fa anche da menù dove vengono indicati tutti i tipi di pinchos, all’incirca una novantina, davvero tanti. Il prezzo di ciascuno va da 1.20€ a 2.00€ circa. Quattro o cinque pinchos bastano a saziarvi e con una buona birra o una bottiglia di vino bianco, come abbiamo scelto noi, la cena sarà gustosa e “divertente”. Non raccomando questo locale come uno dei più buoni posti in cui ho mangiato a Barcellona, semplicemente lo consiglio per il rapporto qualità prezzo.

[vlcmap]

2026 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

La Strada del Vetro in Germania, tappe e itinerario

In Europa non esiste solo Murano, c’è anche la Glasstraße, letteralmente la Strada del Vetro. Si snoda da Passau a Waldsassen nell’Oberpfalz per 250 chilometri. Le tappe e l’itinerario per vedere i musei, le gallerie a cielo aperto e i negozi di vetro.
Destinazioni

10 città della Spagna da vedere almeno una volta

La Spagna non è solo mare e divertimento, ma al contrario ha tantissimo da offrire in termini di natura, di storia e di panorami. Tutto dipende da ciò che stai cercando, perché in base alla regione cambierà la lingua, lo stile di vita e le attività da fare.
Destinazioni

Le meraviglie d'Irlanda: scogliere, isole e castelli

Esiste il mal di mare, il mal di terra e il mal d’Irlanda. Un male che provano solo i fortunati che hanno avuto modo di passeggiare per i territori irlandesi. Un amore che nasce appena scesi dall’aereo. L’Irlanda è verde, è accoglienza, è semplicità, leggende e tradizioni. Tra costiere, isole e castelli, qui si può trovare un elenco delle meraviglie naturali d’Irlanda.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.